giovedì, Gennaio 27, 2022
Generaleun morto e tre gravi

un morto e tre gravi

-

Rome
cielo sereno
8.6 ° C
9.7 °
7.5 °
47 %
0.9kmh
0 %
Gio
12 °
Ven
9 °
Sab
4 °
Dom
12 °
Lun
13 °

È un pulmino per il trasporto di persone disabili il mezzo finito sui binari sulla linea Bologna-Piacenza in provincia di Parma, a Pontetaro e poi urtato da un treno in arrivo. Un giovane a bordo è morto, un altro è rimasto ferito in modo grave. Feriti, in modo apparentemente meno serio, anche l’autista e una donna. Le notizie, al momento, sono ancora frammentarie.

Articolo aggiornato alle 18:36

Pulmino precipitato da viadotto. La prima ricostruzione

Secondo una prima ricostruzione dei Vigili del Fuoco, il pulmino si trovava su una strada adiacente alla ferrovia e non è precipitato dal viadotto autostradale soprastante, come appreso inizialmente. Il conducente avrebbe perso il controllo in una curva a gomito, sarebbe andato dritto passando in mezzo a due piloni e sarebbe così finito sulle rotaie della linea ferroviaria convenzionale. Il mezzo è stato pesantemente danneggiato dall’impatto col treno.

La vittima

La vittima dell’incidente è un ragazzo di 18 disabile residente nel paese. Il giovane, nato a Parma ma di origini ivoriane, era a bordo del furgoncino come tutti i giorni e stava facendo ritorno a casa dopo la lezione scolastica.

Linea ferroviaria sospesa dopo incidente. Regolare il traffico sulla rete Alta Velocità

La circolazione ferroviaria è stata sospesa. Illesi i passeggeri del treno regionale, per i quali si sta predisponendo assistenza. Sul posto stanno convergendo i soccorsi, i Vigili del Fuoco, la polizia ferroviaria e i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana. In corso la riprogrammazione del trasporto ferroviario. Regolare il traffico sulla rete Alta Velocità.

Ultime Notizie

155.697 nuovi contati, 389 morti, ricoveri ancora in calo

Sono 155.697 i nuovi contagi secondo i dati del bollettino di oggi, giovedì 27 gennaio, del...

Sciacca, mamma squalo partorisce nove cuccioli a pochi metri dalla spiaggia VIDEO

Sulla riva di una spiaggia di Sciacca, siamo in provincia di Agrigento, una mamma squalo...

Milano, no vax positivo al Covid aggredisce infermiere con una testata

Un 53enne no vax positivo e ricoverato al Policlinico di Milano ha aggredito un infermiere...

Non mi vaccino, non sono una cavia

No Vax convinta e dichiarata, è morta di Covid a 52 anni, operatrice giudiziaria al...

come e quando nasce e perché si celebra proprio il 27 gennaio

Oggi, giovedì 27 gennaio 2022, è il Giorno della Memoria. Ci ricorda lo scempio dell’Olocausto,...

donna ricoverata in rianimazione per una polmonite da Covid

Una donna giunta quasi alla 33esima settimana di gravidanza, è ricoverata nel reparto di Rianimazione...

Devi leggere

venerdì 15 ottobre 69mila preme dosi

Aumentano le somministrazioni di vaccini...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te