BikeTra biciclette e gastronomia, Parma regina della mobilità sostenibile

Tra biciclette e gastronomia, Parma regina della mobilità sostenibile

-

Rome
cielo sereno
22.7 ° C
23.9 °
21.6 °
95 %
1.5kmh
0 %
Dom
33 °
Lun
35 °
Mar
34 °
Mer
36 °
Gio
31 °

“Chi va in bici butta giù la pancetta” oppure “Fai andare i tuoi prosciutti”. Tra slogan ironici Parma ha saputo coniugare la cultura della bicicletta con quella del territorio e dell’enogastronomia della Food valley italiana all’insegna del motto “A Parma pedaliamo di gusto”. Non è stato quindi difficile per la giuria dell’Urban Award individuare il vincitore del premio dedicato alla mobilità sostenibile, all’insegna di una multimobilità incentrata sulle due ruote.

Nell’anno in cui è Capitale italiana della cultura, Parma ha raccolto così il consenso unanime della giuria per la completezza delle sue iniziative per incentivare gli spostamenti su due ruote per andare al lavoro, a scuola, a fare la spesa. Senza dimenticare quelle legate all’arte con PedalArt e alla sicurezza in bici alla sera con Ciclista illuminato.

Loading…

Sotto l’etichetta “A Parma pedaliamo di gusto” la città emiliana ha saputo proporre un progetto completo che pone la bicicletta al centro della mobilità con incremento delle piste ciclabili, manutenzione e recupero delle esistenti, realizzazione di velostazioni, incentivi all’uso della bici. Il Comune di Parma riceverà come premio un parco bici di trenta mezzi, offerto dalle aziende di Confindustria Ancma, l’associazione che raggruppa i produttori italiani delle due ruote.

La giuria di Urban Award, il premio ideato da Ludovica Casellati, direttrice di Viagginbici.com, e organizzato con Anci, ha premiato anche Francavilla Fontana (Br) e Pesaro al secondo e terzo posto. Il piccolo comune in provincia di Brindisi ha promosso la campagna “Adotta una bici!” in cui ha coionvolto l’intera comunità con un avviso pubblico, rivolto a privati, aziende e associazioni che vogliano donare una bicicletta da mettere a disposizione di residenti e turisti, per poter invertire la rotta in un comune troppo motorizzato.

Pesaro si è classificato al terzo posto con la Bicipolitana, un modello diventato di scuola per tutte le città: una rete di percorsi che formano una metropolitana in superficie per le due ruote. Il progetto è iniziato nel 2005 e negli anni è stato implementato, facendo diventare Pesaro città della bicicletta, con i suoi 90 km di piste ciclabili, che collegano il centro al mare. Simile è il progetto Ciclopolitana, quasi interamente realizzato e parte del tracciato inserito nel Parco urbano del benessere, che è valso a Cosenza la menzione special Intesa Sanpaolo.

Ultime Notizie

metà degli italiani teme di restare senza acqua

Emergenza idrica. Quasi la metà degli italiani (46%) teme di restare senza acqua. È quanto...

Formula 1, Gp Inghilterra, domenica 3 luglio, ore 16, dove in tv

Formula 1, Gp d’Inghilterra, domenica thrilling a Silvertone (ore 16).  Ferrari contro tutti. O la va...

Del Vecchio, il testamento: l’impero diviso per otto parti uguali. C’è anche Rocco Basilico

E’ ripartito in parti uguali tra la moglie e i figli, l’assetto societario della Delfin, la cassaforte della famiglia Del Vecchio. Lo rende popolare la stessa Delfin, a seguito dell’apertura delle disposizioni nel testamento di Leonardo Del Vecchio, distrutto lo passato 27 giugno. Sia la moglie, Nicoletta Zampillo Del Vecchio, che i figli, compreso Rocco […]

Vicenza, muore per mountaper bike: non si accorge del filo spperato, vola nel dirupo per 4 metri

Un 63enne di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, è morto in seguito ad una violenta caduta con la sua mountain bike. L’incidente è avvenuto lungo una strada silvestre della Valmaron, nella zona dell’Altopiano di Asiago. Muore in mountain bike: sbalzato per diversi metri dietro schianto su filato spinato L’uomo era in passeggiata insieme […]

Covid, il bollettino di al giorno d’oggi 2 luglio: 84.700 nuovi casi, 63 morti, in aumento ricoveri e terapie intensive

Sono 84.700 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati di al giorno d'oggi 2 luglio del bollettino del governo della salve. Ieri erano stati 86.334. Le vittime sono invece 63, in calo rispetto alle 72 di ieri. Bollettino al giorno d'oggi, tasso di positività al 26% Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici […]

Tour de France ribaltati nella seconda tappa in Danimarca: alloro aJacobsen, Van Aert è la nuova maglia gialla

Ribaltone al Tour de France. L’olandese Fabio Jacobsen, 26 anni, freccia del team Quick Step, ha vinto la seunitamenteda pausa danese del Tour de France unitamente una volata potente, coraggiosa, unitamentevulsa, tattica. A 300 metri dal traguardo era in settima positura. Improvvisamente si è spalancato un corridoio l’ha infilato rifilando una mostruoso gomitata a Sagan. […]

Devi leggere

Canone Rai, aumento a 300 euro? Ecco i motivi del possibile aumento

Il canone Rai potrebbe aumentare....

Nasa insieme all’Asi nello spazio a caccia delle supernove

La Fisica italiana segna così un altro punto a...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te