GeneraleTomba di Tutankhamon a Luxor, la nuove FOTO nel...

Tomba di Tutankhamon a Luxor, la nuove FOTO nel centenario della scoperta

-

Rome
cielo sereno
23.7 ° C
25 °
22.4 °
91 %
1.5kmh
0 %
Dom
33 °
Lun
36 °
Mar
34 °
Mer
36 °
Gio
30 °

La tomba di Tutankhamon a Luxor è una delle scoperte più famose dell’archeologia moderna. La nuova mostra “Tutankhamon: Excavating the Archives”, all’University of Oxford’s Bodleian Libraries, celebra il 100° anniversario della scoperta fatta  dall’egittologo britannico Howard Carter e dal suo team. Le foto scattate dal fotografo Harry Burton, insieme a lettere, piani, disegni e diari dall’archivio di Carter – pubblicate in parte da bbc.com –  gettano una nuova luce sulla storia dello scavo della tomba – durato 10 anni – la prima sepoltura reale intatta conosciuta dall’antico Egitto.

Tomba di Tutankhamon a Luxor, la nuove foto

La mostra sfida la percezione diffusa di Carter come un eroe solitario. Mette infatti in evidenza il contributo dei tanti abili lavoratori egiziani che vengono spesso ignorati. Un ragazzo egiziano, il cui nome è ignoto, mostra una pesante collana tempestata di gemme da uno scrigno trovato all’interno della tomba di Tutankhamon. Riunendo l’antico e il moderno Egitto. Diverse persone in seguito hanno affermato di essere loro il ragazzo nella foto, incluso Hussein Abd el-Rassul di Gurna, che ha aiutato la squadra di Carter, ma nessuno è stato verificato.

In un’altra foto si vedono due capisquadra e un ragazzo che smontano con cura un muro divisorio per aprire la camera funeraria. Quattro capisquadra egiziani – Ahmed Gerigar, Gad Hassan, Hussein Abu Awad e Hussein Ahmed Said – sono stati nominati e ringraziati da Carter nelle sue pubblicazioni. Tuttavia, non è possibile identificarli tra i lavoratori raffigurati.

Cosa c’è di nuovo

Daniela Rosenow, egittologa e co-curatrice della mostra, afferma che all’epoca Carter aveva assunto più di 50 lavoratori locali. Sul posto c’erano dozzine di altri lavoratori, compresi dei bambini.  Sebbene i loro nomi non siano  registrati, Rosenow afferma che le immagini sfidano lo stereotipo coloniale per cui la scoperta è  di un solo uomo. “Attraverso queste fotografie possiamo vedere il contributo vitale degli egiziani e ciò rende chiaro che è solo una parte della storia”.

Un’altra immagine emblematica mostra la squadra di Carter che apre le porte di un tempio dorato. Carter è accovacciato, mentre il suo assistente Arthur Callender e un egiziano non identificato stanno accanto a lui. La foto ha contribuito a pubblicizzare la scoperta della tomba in tutto il mondo e ha promosso Carter come un avventuriero inglese. La maschera in oro massiccio di Tutankhamon, trovata sul suo corpo mummificato, è stato uno degli oggetti più iconici scoperti nella tomba.

Nella mostra c’è un disegno di Carter, rappresenta una statua di Anubi, il dio sciacallo protettore delle necropoli e dei defunti, include delle note e delle misure.  Figlio di un illustratore, Carter si è formato come artista prima di passare all’archeologia senza ottenere alcuna qualifica accademica formale.

Ultime Notizie

metà degli italiani teme di restare senza acqua

Emergenza idrica. Quasi la metà degli italiani (46%) teme di restare senza acqua. È quanto...

Formula 1, Gp Inghilterra, domenica 3 luglio, ore 16, dove in tv

Formula 1, Gp d’Inghilterra, domenica thrilling a Silvertone (ore 16).  Ferrari contro tutti. O la va...

Del Vecchio, il testamento: l’impero diviso per otto parti uguali. C’è anche Rocco Basilico

E’ ripartito in parti uguali tra la moglie e i figli, l’assetto societario della Delfin, la cassaforte della famiglia Del Vecchio. Lo rende popolare la stessa Delfin, a seguito dell’apertura delle disposizioni nel testamento di Leonardo Del Vecchio, distrutto lo passato 27 giugno. Sia la moglie, Nicoletta Zampillo Del Vecchio, che i figli, compreso Rocco […]

Vicenza, muore per mountaper bike: non si accorge del filo spperato, vola nel dirupo per 4 metri

Un 63enne di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, è morto in seguito ad una violenta caduta con la sua mountain bike. L’incidente è avvenuto lungo una strada silvestre della Valmaron, nella zona dell’Altopiano di Asiago. Muore in mountain bike: sbalzato per diversi metri dietro schianto su filato spinato L’uomo era in passeggiata insieme […]

Covid, il bollettino di al giorno d’oggi 2 luglio: 84.700 nuovi casi, 63 morti, in aumento ricoveri e terapie intensive

Sono 84.700 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati di al giorno d'oggi 2 luglio del bollettino del governo della salve. Ieri erano stati 86.334. Le vittime sono invece 63, in calo rispetto alle 72 di ieri. Bollettino al giorno d'oggi, tasso di positività al 26% Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici […]

Tour de France ribaltati nella seconda tappa in Danimarca: alloro aJacobsen, Van Aert è la nuova maglia gialla

Ribaltone al Tour de France. L’olandese Fabio Jacobsen, 26 anni, freccia del team Quick Step, ha vinto la seunitamenteda pausa danese del Tour de France unitamente una volata potente, coraggiosa, unitamentevulsa, tattica. A 300 metri dal traguardo era in settima positura. Improvvisamente si è spalancato un corridoio l’ha infilato rifilando una mostruoso gomitata a Sagan. […]

Devi leggere

numeri e simboli vincenti di oggi

Lotto e Simbolotto, estrazione di...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te