mercoledì, Giugno 29, 2022
Generalescomparsa, pc e smartphone rubati, ritrovamento, suicidio

scomparsa, pc e smartphone rubati, ritrovamento, suicidio

-

Rome
cielo coperto
21.4 ° C
22.4 °
20.9 °
97 %
1.5kmh
98 %
Mer
32 °
Gio
31 °
Ven
26 °
Sab
31 °
Dom
35 °

Giacomo Sartori chi è: scomparsa, pc e smartphone rubati, ritrovamento, suicidio. Questa sera, mercoledì 29 settembre, a Chi l’ha Visto si parlerà anche del caso della scomparsa e della morte di Giacomo Sartori. Ripercorriamo quindi i tanti misteri della morte del ventinovenne.

Il furto di pc e smartphone, la scomparsa e il ritrovamento del corpo di Giacomo Sartori

Giacomo Sartori si è impiccato? Il ventinovenne scomparso a Milano la sera del 18 settembre scorso si è tolto la vita impiccandosi con un cavo elettrico?

Il corpo di Giacomo Sartori è stato trovato in una cascina non lontana da dove era già stata ritrovata la sua auto mercoledì. Quindi il ventinovenne, sceso dalla macchina, secondo le prime ricostruzioni, ha camminato fino alla cascina. Poi il suicidio. O almeno così sembra. Resta il mistero: perché Sartori si è tolto la vita? Possibile che il 29enne abbia deciso di farla finita per un furto? Perché poi è andato fino a lì? Nel cellulare o nel pc o in entrambi aveva documenti importanti e riservati?

Restano ancora tante domande intorno alla scomparsa e alla morte di Giacomo Sartori. 

Il furto e la scomparsa

Giacomo Sartori stava seguendo i ladri che gli avevano rubato lo zaino con i suoi pc, il suo cellulare aziendale e i suoi documenti. Magari stava usando un’app e stava seguendo una mappa. Questa è l’ultima ipotesi intorno alla scomparsa e alla morte di Giacomo Sartori.

Sartori, informatico, era stato visto per l’ultima volta in una enoteca in Porta Venezia. Qui, secondo le ricostruzioni, gli era stato rubato lo zaino mentre era con gli amici. Da qui, dopo il furto, aveva deciso di andarsene. “Sembrava scosso” dicono e raccontano gli amici. D’altronde poco tempo fa il ventinovenne era già stato derubato. Tutto è successo intorno alle 23, 23.30. 

Sartori stava inseguendo i ladri?

Nello zaino Sartori aveva due computer, uno personale e uno dell’azienda dove lavorava, i soldi, i documenti e il telefono aziendale. Di lui, di Sartori, da questo punto in poi non si è saputo più nulla. La sua auto è stata trovata soltanto mercoledì dal proprietario della Cascina Caiella di Casorate Primo, a 30 chilometri da Milano. Quindi lontano da tutto. Un luogo che con l’informatico non ha nulla a che fare. L’ipotesi quindi è che Sartori sia arrivato lì seguendo le tracce del cellulare aziendale. 

Il ritrovamento della macchina 

La macchina è stata trovata chiusa. A bordo c’era solo la ricevuta del mancato pagamento dell’autostrada A7. Ventuno chilometri di autostrada che l’informatico non ha potuto pagare essendo senza soldi. Sullo scontrino l’orario: Sartori ha percorso quei chilometri tra le 2 e le 2.20. Alle 2.30 il suo cellulare è in funzione. Nessuna chiamata. Forse ha provato a chiamare, via WhatsApp, il fratello. Sempre a quell’ora la sua macchina viene ripresa a girare a lungo per le vie del centro di Casorate, poi viene inquadrata di nuovo a Motta Visconti. Sartori probabilmente stava cercando i ladri quindi. Nella stessa zona una troupe Rai arrivata sul posto due giorni fa è stata derubata delle telecamere e dello zaino. 

Poi i il ritrovamento del corpo. Resta il mistero: perché Sartori si sarebbe tolto la vita?

Ultime Notizie

arrivano gli artificieri, rallentamenti al traffico

Sospetto pacco bomba all’Agenzia delle Entrate di Pesaro. L’allarme è scattato la mattina di mercoledì...

Superbonus 110%, alt del governo ad una proroga. Ma si strappata sulle cessioni dei crediti d’imposta

Superbonus 110%, il governo dice no a qualsiasi ipotesi di dilazionare l’incentivo: non vi sarebbe infatti la disponibilità a mettere in agro ulteriori risorse. E’ quanto emerso nel corso della riunione tra la maggior parte e l’esecutivo in corso alla Camera. Superbonus 110%: il nodo della cessione del credito d’imposta Vi sarebbe però la disponibilità a […]

Svezia e Finlandia nella Nato, la Turchia ritira il veto dopo il istruzione contro il Pkk

La Turchia ha ritirato il veto verso l’ingresso nella sorto di Svezia e Finlandia. I tre Paesi hanno firmato un promemoria d’intesa. Lo riferisce l’agenzia turca Anadolu.  sorto, sì della Turchia all’ingresso di Svezia e Finlandia La Turchia “ha avuto quello che chiedeva” dai colloqui con Svezia e Finlandia sulla loro adesione alla sorto, ha […]

Nek chi è: età, dove e quando è derivato, vero nome, Patrizia Vacondio, figli, vita privata, incidente, Instagram, carriera

Nek arriva in tv questa sera con “Dalla percorso al palco”. Il nuovo show che pezzo stasera, andrà in onda attraverso 4 puntate su Rai 2 a partire dalle 21,20. Lo show è nato da un’idea originale di Carlo Conti. E’ una forma di inedito “festival” in cui la Rai offre a cantanti, musicisti e […]

Epstein, Ghislaine Maxwell condannata a 20 anni a causa di il giro di minorenni abusate dal finanziere

Ghislacone Maxwell, ex compagna di Jeffrey Epstecon, è stata condannata a 20 anni dopo che una giuria di New York l’ha ritenuta colpevole di aver adescato e trattato mconorenni affconché fossero sessualmente abusate dal fconanziere Epstecon, suicidatosi con cella mentre attendeva un processo a causa di la stessa vicenda. L’accusa aveva chiesto una afflizione tra 30 e […]

stop auto diesel e benzina entro il 2035

L’intesa è arrivata in piena notte: i ministri Ue dell’Ambiente, riuniti a Lussemburgo, hanno trovato...

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te