giovedì, Agosto 11, 2022
GeneraleSclerosi multipla, potrebbe essere il virus della mononucleosi la...

Sclerosi multipla, potrebbe essere il virus della mononucleosi la causa principale

-

Rome
cielo coperto
21.5 ° C
22.4 °
20.9 °
96 %
1.1kmh
100 %
Gio
28 °
Ven
31 °
Sab
30 °
Dom
33 °
Lun
28 °

Un articolo apparso su Science mette in risalto come ci possa essere un collegamento tra la sclerosi multipla e il virus della mononucleosi: un’ipotesi nata dall’analisi dei dati rilevati durante uno studio che evidenziava come, dopo un’infezione di Epstein-Barr virus ci presentasse un elevato rischio di sviluppare la SM. 

Lo studio, condotto da un gruppo di ricercatori della Harvard T.H. Chan School of Public Health di Boston, coordinato dal professor Alberto Ascherio, professore di epidemiologia e nutrizione presso la Harvard Chan School, afferma che avere l’infezione aumenta in maniera significativa il rischio di sviluppare la sclerosi multipla in soggetti suscettibili, in cui siano presenti altri fattori concausali già noti per aumentare tale rischio.

Il collegamento tra sclerosi multipla e mononucleosi

L’articolo su Science mostrava come effettivamente ci fosse un collegamento tra la sclerosi multipla e il virus della mononucleosi: conferme a riguardo sono arrivate con un secondo articolo pubblicato a maggio su Signal Transduction and Targeted Therapy, magazine satellite di Nature dove venivano evidenziati i limiti di questa ipotesi. Contrarre l’Epstein-Barr virus non significa necessariamente sviluppare la SM, inoltre l’origine della sclerosi multipla è ancora dibattuta. Secondo molti studiosi possono incidere diversi fattori: da un lato ci potrebbe essere la predisposizione genetica alla malattia, dall’altro fattori ambientali, come la carenza di vitamina D, il fumo, la dieta e varie infezioni virali, tutti fattori sui quali non vi è certezza.

Gli studiosi spiegano il collegamento tra virus della mononucleosi e sclerosi multipla: il virus EBV fa parte della famiglia degli herpesvirus, che colpiscono il 95% della popolazione mondiale, e per questo motivo entrano in gioco altri fattori che fanno sviluppare la malattia. Lo studio condotto mostra come ci sia un elevato rischio di sclerosi multipla dopo un’infezione da mononucleosi, visto le alte concentrazioni di anticorpi specifici prima dell’insorgenza della malattia neurodegenerativa: “C’è un rischio significativamente elevato di SM dopo l’infezione da EBV rispetto ai soggetti sieronegativi per EBV, un dato che supporta un legame tra l’infezione da EBV e la SM. Inoltre gli anticorpi anti-EBNA sono elevati nel sangue dei pazienti con SM, che possono essere rilevati anni prima dell’insorgenza della SM”.

Terapie e prevenzione

Questo possibile collegamento apre anche un grande dibattito e una possibilità di studiare nuove terapie e forme di prevenzione per il futuro: i meccanismi immunitari coinvolti nelle fasi di decorso della SM sono noti da tempo e, attualmente, ai pazienti si somministra l’anticorpo monoclonale anti-CD20, uno dei trattamenti più efficaci. Tuttavia la capacità dei linfociti di diffondersi su tutto il sistema nervoso centrale è limitata, soprattutto a causa della barriera ematoencefalica: in questo caso una terapia mirata contro EBV potrebbe essere decisiva. Saranno necessari nuovi studi che confermino questi risultati ottenuti finora, dove i soggetti negativi a EBV presentano uno scarso rischio di sviluppare la sclerosi multipla.

 

Ultime Notizie

Whatsapp arriva funzione ripensaci. E funzione controllo se ci se diventa reciproca. Abitudini da rifare.

Chissà in quanti la useranno davvero. Cosa? L’equivalente tecnologico del contare fino a 10 prima...

indennizzabili 9 mesi, 10 gioni obbligatorio per il papà

Congedo parentale di maternità e paternità. A partire dal 13 agosto entrano a pieno regime...

Bollettino coronavirus 10 agosto 2022: 31.703 nuovi contagi, 145 morti. Tasso di positività stabile a 15,7%

Sono 31.703 i nuovi casi di coronavirus registrati con Italia nelle ultime 24 ore, secondo il bollettcono di mercoledì 10 agosto 2022. Ieri i contagiati erano stati 43.084. I morti sono 145, con calo riguardo a ai 177 di ieri, con direzione di un totale di 173.571 vittime dall’conizio della pandemia. Con 201.509 tamponi processati, tra antigenici e […]

Ilaria Cucchi e Aboubakar Soumahoro candidati di Verdi e manca Italiana: la sorella di Stefano e il sindacalista degli ultimi

unitamente Ilaria Cucchi, Aboubakar Soumahoro candidato di Verdi e SI. L’attivista sindacale ‘degli ultimi’ Aboubakar Soumahoro e Ilaria Cucchi, sorella di Stefano che ha unitamentedotto la battaglia per la verità sulla sua morte, saranno candidati unitamente Verdi-SI. unitamente Ilaria Cucchi, Aboubakar Soumahoro candidato di Verdi Lo hanno annunciato il impiegato di mano sinistra Italiana, Nicola Fratoianni […]

Benevento, asportato sarcoma al testicolo di oltre 5 kg: grande come un pallone da calcio

Eccezionale intervento chirurgico all’ospedale Sacro Cuore di Gesù di Benevento ove l’equipe di Urologia ha asportato un tumore al testicolo del pesatura di oltre 5 chili e delle “dimensioni di un pallone da calcio” a un 44enne. “Un caso clinico più unico che raro”, si legge nella conosciuta del presidio ospedaliero con riferimento alla massa […]

Angela Celentano dipartita 26 anni fa: la FOTO di come sarebbe oggi diffusa dalla famiglia

evo il 10 agosto del 1996 quando la piccola Angela Celentano, 3 anni appena, scomparve nel zero mentre faceva un pic nic con i genitori sul Monte Faito a Vico Equense (Napoli). In occasione del 26esimo anniversario di quel drammatico giorno, la famiglia ha esteso una fotografia realizzata dagli esperti dell’associazione Missing Angels Org, con […]

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te