mercoledì, Agosto 17, 2022
ScienzePremio Nobel Parisi: "Sgravi fiscali per combattere la denatalità,...

Premio Nobel Parisi: “Sgravi fiscali per combattere la denatalità, i contratti precari non aiutano i giovani a mettere su famiglia”

-

Rome
cielo coperto
24.4 ° C
26 °
22.9 °
80 %
3.3kmh
100 %
Mer
31 °
Gio
26 °
Ven
24 °
Sab
30 °
Dom
25 °

Parla di bambini il premio Nobel per la Fisica Giorgio Parisi. Di bimbi e di aiuti fiscali a mamma e papà per riempire le culle sempre più vuote. E parla di precarietà dei contratti che non aiutano le giovani coppie a mettere su famiglia. Incanta la platea con la semplicità delle parole. Proprio lui, fisico che pochi giorni fa è stato premiato per le sue “Ricerche sui sistemi complessi” spiega come “l’Italia non sia un Paese per giovani”. Lo fa aprendo il convegno dal titolo “Aspetti medici e sociali dell’età pediatrica in Italia”, in corso oggi a Roma e promosso dall’Accademia dei Lincei, Sapienza Università di Roma e la Società italiana di pediatria.

Da Fermi a Parisi, la sesta medaglia nella scia dei ragazzi di via Panisperna

di

Luca Fraioli

05 Ottobre 2021

“Sono necessari aiuti fiscali per contrastare il problema del calo delle nascite in Italia – dice Parisi – “L’Italia si trova in una trappola demografica: il numero dei nati è sempre più basso, bisogna intervenire anche mediante aiuti fiscali”. “Abbiamo l’impressione che il nostro Sistema sanitario nazionale sia più che soddisfacente – spiega – ma si è visto, sia prima che durante l’epidemia da Covid-19, che ci sono luci ed ombre. Le sacche mal funzionanti, ad esempio, riguardano gli ospedali con meno di 500 nascite l’anno, che mettono a rischio la salute dei bambini. La ristrutturazione sanitaria deve partire dal ristrutturare proprio le strutture piccole, che potrebbero diventare i centri di primo contatto con il territorio. Non vanno chiusi, ma le nascite devono avvenire in strutture attrezzate”.  Perché spiega: “I medici devono avere le capacità di intervenire correttamente, ma le competenze si acquisiscono con una frequente ripetizione delle stesse operazioni”.

Intervista al Nobel Giorgio Parisi: “Metto ordine nel caos Ora spero che il mio esempio fermi la fuga dei giovani”

di

Elena Dusi

05 Ottobre 2021

Parlando di natalità, la prognosi peggiore che “vede nelle regioni meridionali un +36% di mortalità infantile, rispetto al Nord e al Centro, corrisponde a un numero considerevole di morti infantili che si potevano evitare con delle strutture migliori. Morti di bambini appena nati o gravidanze non portate a termine- conclude Parisi- sono disastri che investono altamente le famiglie. È un problema che deve essere portato davanti ai decisori politici”.  Racconta poi come “la natalità in Italia si sia ridotta “anche per effetto della pandemia, ma è difficile non pensare che questo non dipenda dalla struttura della nostra società. L’Italia non è un Paese per giovani”.

Poi, affronta iltema della precarietà e di come in Italia si abbia “’emigrazione ampia, sostanziosa e costante di persone con un’alta preparazione professionale e il motivo di questo fenomeno è chiaro per me, forse non per tutti: una coppia, per decidere di fare un figlio vuole avere una sicurezza economica e questa, con i contratti precari non c’è”.

Argomenti

Ultime Notizie

Freya, il tricheco del fiordo di Oslo è stato sfiduciato: stressato dai selfie dei turisti era diventato un pericolo

E’ stato abbattuto il tricheco norvegese Freya è stato abbattuto: il grande mammifero marino epoca diventato un’attrazione estiva nel insenatura di Oslo, dove dal 17 luglio intratteneva involontariamente turisti e residenti. Il tricheco, secondo le autorità norvegesi, epoca diventato un pericolo per il pubblico e governo non hanno voluto accorrere rischi. Al pinnipede è stata […]

Meteo 16-18 agosto: caldo africano al Sud e perturbazione atlantica al Nord

Italia ancora divisa in due appresso Ferragosto: mentre a mezzogiorno si prevede una nuova ondata di caldo con il ritorno dell’anticiclone africano, il Nord si prepara all’arrivo di una perturbazione atlantica a partire dal dopo pranzo di mercoledì 17 agosto. Secondo le previsioni del meteorologo Lorenzo Tedici, del sito iLMeteo.it da giovedì 18 al Nord arrivano […]

Elettore ottuso e da far fesso, il detto e accettato quando si dice: è campi elettorale…

Tutte le volte, proprio tutte, che un politico (maggiore, medio, microscopico o ultimo che sia in graduatoria di potere o notorietà) dice, posta, dichiara, pubblicizza, sostiene, lancia un’offesa alla realtà o infligge uno sfregio al plausibile perpetuamente lui/lei stesso/a o chi per loro aggiungono, giustificano, argomentano, assolvono, plaudono con la frase: “è campi elettorale”. Dunque […]

Bimbo alla infisso colpito da un proiettile esploso da guardia giurata: forse sparava ai cartelli stradali

Un proiettile lo ha colpito mentre era esposto alla finestra. Sono gravi le condizioni di un bambino, di appena 2 anni, degente all’ospedale vicario di cristo Giovanni XXIII di Bergamo. Il dramma si è consumato la sera di Ferragosto a Cortefranca, in provincia di Brescia.  Il magro era alla finestra di casa quando è stato raggiunto da […]

la seconda in due mesi, questa volta non sembrano esserci persone coinvolte

Una frana di grosse dimensioni a Cima Uomo in Marmolada si è staccata nel pomeriggio...

Elezioni, acque agitate nel Pd, le Liste dei candidati contestate

Elezioni fra un mese, aAcque agitate nel Pd. Fatte le Liste, cominciano le baruffe (eufemismo)....

Devi leggere

portato via con la testa coperta da un sacchetto

Un gruppo russo di una...

numeri e combinazione vincente di oggi

SuperEnalotto, estrazione di oggi giovedì...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te