GeneraleMoimacco (Udine), poliziotto muore in un incidente mentre rientra...

Moimacco (Udine), poliziotto muore in un incidente mentre rientra a casa dal lavoro

-

Rome
cielo sereno
26.9 ° C
28.6 °
24.5 °
78 %
2.1kmh
0 %
Sab
34 °
Dom
34 °
Lun
35 °
Mar
36 °
Mer
35 °

Gianluca Quaino, poliziotto di 54 anni, residente a Cividale e in servizio alla Questura di Udine, è morto in un incidente stradale avvenuto a Moimacco nella tarda serata di ieri, giovedì 16 settembre.

Incidente a Moimacco, morto un poliziotto

L’incidente si è verificato poco dopo le 20.30 lungo la strada Regionale 54, tra Remanzacco e Cividale, in zona Moimacco. L’agente stava tornando a casa dopo la giornata di lavoro, quando si è scontrato frontalmente con un veicolo alla cui guida si trovava uno straniero del posto. Nell’impatto le due auto sono finite fuori strada.

Poliziotto morto nello scontro frontale sulla Regionale 54

Sul posto sono subito arrivato i vigili del fuoco di Cividale e l’ambulanza del 118, ma per il poliziotto non c’è stato nulla da fare. L’altra persona coinvolta ha riportato varie ferite, ma non è in pericolo di vita. Sul posto presenti i carabinieri per i rilievi.

 

 

Ultime Notizie

Usa, in Texas entra in vigore la legge che vieta l’aborto e lo punisce col carcere

La corte suprema del Texas ha autorizzato l’entrata in vigore di una legge del 1925...

Covid, aumentano i casi di polmonite con Omicron 5. Pregliasco: Quarta dose fondamentale

Tornano ad aumentare in Italia i casi di polmonite causata dal Covid che richiedono la...

malattie respiratorie, problemi neurologici, cefalea…

Il 24% di bambini e adolescenti che hanno superato la fase acuta del Covid con...

Guerra in Ucraina, testimonianza dal fronte: pensando alla moglie

La guerra in Ucraina, la vita al fronte nella testimonianza raccolta da Antonio Buttazzo. È...

Spazzatura spaziale: 190 milioni di oggetti volanti minacciano i satelliti (e i loro servizi)

Può andare da Londra a Mosca in 10 minuti, volando a 500 chilometri da Terra, può pesare anche meno...

Corea del Nord: “Il Covid è arrivato qui per colpa dei palloncini inviati della Corea del meridione”

altro le autorità della Corea del Nord il Covid è arrivato in paese per colpa di alcuni palloncini, definiti “di propaganda”, inviati da Seul. La teoria della Corea del Nord Nel mirino della Corea del Nord è finita la “campagna di contro-propaganda” e gli “oggetti alieni” fatti di volantini, cd-rom, chiavette Usb e di tutti […]

Devi leggere

All’Internet Festival c’è Abel, l’androide adolescente che capta le emozioni

Domenica a Pisa, al Centro congressi le Benedettine, all’incontro sul dialogo tra principi morali e tecnologia, la presentazione del robot gender free  

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te