Generalelo studio sui pazienti a Wuhan

lo studio sui pazienti a Wuhan

-

Rome
cielo sereno
22.7 ° C
23.9 °
21.6 °
95 %
1.5kmh
0 %
Dom
33 °
Lun
35 °
Mar
34 °
Mer
36 °
Gio
31 °

La maggior parte dei sintomi nei pazienti che sono stati ricoverati per Covid a Wuhan, si è risolta entro un anno. Tuttavia, a distanza di 12 mesi dalla diagnosi, circa la metà presentava ancora almeno un problema di salute. A rivelare gli effetti a lungo termine del Sars-Cov-2 su 1.276 pazienti della cittadina cinese in cui scoppiò la pandemia, è un ampio studio pubblicato sulla rivista scientifica The Lancet.

Covid e sintomi, lo studio sui guariti a Wuhan

Un’analisi precedente, condotta dagli stessi ricercatori e che riportava i risultati di 1.733 sopravvissuti al Covid-19 che erano stati dimessi dall’ospedale Jin Yin-tan di Wuhan tra il 7 gennaio e il 29 maggio 2020 aveva rilevato che, a distanza di 6 mesi, circa tre quarti di loro presentavano problemi di salute persistenti. Il nuovo studio include 1.276 pazienti della stessa coorte per valutare il loro stato di salute dopo 12 mesi.

I pazienti, che avevano un’età media di 57 anni, sono stati sottoposti a controlli sanitari dettagliati da cui è emerso che molti sintomi si sono risolti nel tempo, indipendentemente dalla gravità del Covid-19 iniziale. La percentuale di pazienti che manifestano ancora almeno un sintomo dopo un anno è scesa dal 68% a sei mesi al 49% a 12 mesi. L’affaticamento o la debolezza muscolare erano il sintomo più comune ma quasi un terzo dei pazienti ha riferito di soffrire ancora di mancanza di respiro a distanza di 12 mesi.

Lo studio sui pazienti guariti dal Covid

“Il nostro studio – spiega Bin Cao, professore al National Center for Respiratory Medicine, China-Japan Friendship Hospital, in Cina – è il più grande fino ad aver valutato gli esiti di salute tra i ricoverati per Covid a 12 mesi dalla malattia. I nostri risultati suggeriscono che il recupero per alcuni pazienti richiederà più di un anno e questo dovrebbe essere preso in considerazione quando si pianifica la fornitura di servizi sanitari post-pandemia”.

Ultime Notizie

Dopo il buferone scatenato dal Trio Tempesta” del M5S resta ben poco

Il buferone scatenato dal “Trio Tempesta” in settimana – al netto delle inevitabili conseguenze politiche...

metà degli italiani teme di restare senza acqua

Emergenza idrica. Quasi la metà degli italiani (46%) teme di restare senza acqua. È quanto...

Formula 1, Gp Inghilterra, domenica 3 luglio, ore 16, dove in tv

Formula 1, Gp d’Inghilterra, domenica thrilling a Silvertone (ore 16).  Ferrari contro tutti. O la va...

Del Vecchio, il testamento: l’impero diviso per otto parti uguali. C’è anche Rocco Basilico

E’ ripartito in parti uguali tra la moglie e i figli, l’assetto societario della Delfin, la cassaforte della famiglia Del Vecchio. Lo rende popolare la stessa Delfin, a seguito dell’apertura delle disposizioni nel testamento di Leonardo Del Vecchio, distrutto lo passato 27 giugno. Sia la moglie, Nicoletta Zampillo Del Vecchio, che i figli, compreso Rocco […]

Vicenza, muore per mountaper bike: non si accorge del filo spperato, vola nel dirupo per 4 metri

Un 63enne di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, è morto in seguito ad una violenta caduta con la sua mountain bike. L’incidente è avvenuto lungo una strada silvestre della Valmaron, nella zona dell’Altopiano di Asiago. Muore in mountain bike: sbalzato per diversi metri dietro schianto su filato spinato L’uomo era in passeggiata insieme […]

Covid, il bollettino di al giorno d’oggi 2 luglio: 84.700 nuovi casi, 63 morti, in aumento ricoveri e terapie intensive

Sono 84.700 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati di al giorno d'oggi 2 luglio del bollettino del governo della salve. Ieri erano stati 86.334. Le vittime sono invece 63, in calo rispetto alle 72 di ieri. Bollettino al giorno d'oggi, tasso di positività al 26% Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici […]

Devi leggere

vince Jacobsen, Van Aert nuova maglia gialla

Ribaltone al Tour de France....

”Proclameremo il Califfato con le pallottole”

L’Isis minaccia Roma e il...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te