giovedì, Agosto 11, 2022
GeneraleLetta e Calenda, corteggiamento al contrario tra stop &...

Letta e Calenda, corteggiamento al contrario tra stop & go. La verità “uninominale”: chi s’accolla Fratoianni?

-

Rome
cielo coperto
21.5 ° C
22.4 °
20.9 °
96 %
1.1kmh
100 %
Gio
28 °
Ven
31 °
Sab
30 °
Dom
33 °
Lun
28 °

Letta e Calenda: il corteggiamento al contrario tra aperture e veti. Nuovo botta e risposta tra Azione e i Dem sul nodo dell’alleanza con Calenda che invita a stringere: ‘Vediamoci oggi’. Questo il film della giornata – ci stai, non ci stai, lui sì l’altro no, veti e non veti… – ma insomma, al netto della stracitata crisi della politica, il tentativo di mettere insieme una coalizione che almeno limiti la destra col vento in poppa, è davvero complicatissimo. 

Letta e Calenda: il corteggiamento al contrario tra aperture e veti

Colpa di una legge elettorale (Rosatellum) che tutti odiano a parole salvo averla salvata in Parlamento per flagrante omissione di riforma. Letta vuole Calenda a patto che gli ex berluscones non si facciano troppo notare, Calenda vuole Letta a patto che scorie e detriti M5S (anche i convertiti tipo Di Maio) siano anche meno visibili dei nostalgici della sinistra-sinistra.

Bonino: “Perché mi devo ‘ingoiare’ Bonelli e Fratoianni negli uninominali?”

Un rompicapo, anche se una soluzione (o la risposta all’impasse) è abbastanza prosaica. E la si trova nella difficile selezione delle candidature destinate ai seggi uninominali. Lo spiega bene Emma Bonino, che ha almeno il pregio di non nascondersi dietro fumisterie para-ideologiche.

“Io preferirei avere un’alleanza più chiara con il Pd, ma bisogna essere in due per volerlo. Non è che noi mettiamo Gelmini e Carfagna negli uninominali e non capisco perché mi devo ‘ingoiare’ Bonelli e Fratoianni”. Così Emma Bonino, senatrice di +Europa, a Metropolis sulla Webtv di Repubblica. ‘Quindi il problema non sarebbe non candidarli, ma non candidarli negli uninominali?’, chiedono alla senatrice. “Esatto”, risponde Bonino.

Meglio soli o mal accompagnati?

Correre da soli o mal accompagnati, questo è il problema, assillante per gli aspiranti centristi redivivi, comunque pressante per il partito democratico. In mattinata il leader di Azione in un video su twitter si era rivolto direttamente al segretario Dem: ‘Se la risposta sarà ‘No’ – aveva detto – la responsabilità della rottura sarà interamente tua’.

Nel pomeriggio la replica del Pd con un appello a procedere con “alleanze senza veti”. E la controreplica: “Il loro appello non è una risposta”.

“Sono disposto ad incontrarli” – Calenda e Della Vedova -“ma senza preclusioni, no ai veti e no alle sportellate. Io faccio fatica a discutere con le sportellate. Se abbiamo voglia di parlare… bene, sennò è difficile discutere così. Da parte mia c’è la volontà di trovare un’intesa, e farò di tutto per fa sì che l’intesa si raggiunga”, ha detto ancora Letta. Siamo solo agli inizi della contesa, ma il tempo stringe e l’estate sta già finendo.

 

Ultime Notizie

indennizzabili 9 mesi, 10 gioni obbligatorio per il papà

Congedo parentale di maternità e paternità. A partire dal 13 agosto entrano a pieno regime...

Bollettino coronavirus 10 agosto 2022: 31.703 nuovi contagi, 145 morti. Tasso di positività stabile a 15,7%

Sono 31.703 i nuovi casi di coronavirus registrati con Italia nelle ultime 24 ore, secondo il bollettcono di mercoledì 10 agosto 2022. Ieri i contagiati erano stati 43.084. I morti sono 145, con calo riguardo a ai 177 di ieri, con direzione di un totale di 173.571 vittime dall’conizio della pandemia. Con 201.509 tamponi processati, tra antigenici e […]

Ilaria Cucchi e Aboubakar Soumahoro candidati di Verdi e manca Italiana: la sorella di Stefano e il sindacalista degli ultimi

unitamente Ilaria Cucchi, Aboubakar Soumahoro candidato di Verdi e SI. L’attivista sindacale ‘degli ultimi’ Aboubakar Soumahoro e Ilaria Cucchi, sorella di Stefano che ha unitamentedotto la battaglia per la verità sulla sua morte, saranno candidati unitamente Verdi-SI. unitamente Ilaria Cucchi, Aboubakar Soumahoro candidato di Verdi Lo hanno annunciato il impiegato di mano sinistra Italiana, Nicola Fratoianni […]

Benevento, asportato sarcoma al testicolo di oltre 5 kg: grande come un pallone da calcio

Eccezionale intervento chirurgico all’ospedale Sacro Cuore di Gesù di Benevento ove l’equipe di Urologia ha asportato un tumore al testicolo del pesatura di oltre 5 chili e delle “dimensioni di un pallone da calcio” a un 44enne. “Un caso clinico più unico che raro”, si legge nella conosciuta del presidio ospedaliero con riferimento alla massa […]

Angela Celentano dipartita 26 anni fa: la FOTO di come sarebbe oggi diffusa dalla famiglia

evo il 10 agosto del 1996 quando la piccola Angela Celentano, 3 anni appena, scomparve nel zero mentre faceva un pic nic con i genitori sul Monte Faito a Vico Equense (Napoli). In occasione del 26esimo anniversario di quel drammatico giorno, la famiglia ha esteso una fotografia realizzata dagli esperti dell’associazione Missing Angels Org, con […]

la FOTO di come sarebbe oggi diffusa dalla famiglia

Era il 10 agosto del 1996 quando la piccola Angela Celentano, 3 anni appena, scomparve...

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te