GeneraleIncendio via Antonini a Milano, il giallo della luce...

Incendio via Antonini a Milano, il giallo della luce nell’appartamento 15esimo piano, custode: Era staccata

-

Rome
cielo sereno
22.7 ° C
23.9 °
21.6 °
95 %
1.5kmh
0 %
Dom
33 °
Lun
35 °
Mar
34 °
Mer
36 °
Gio
31 °

Incendio via Antonini a Milano, il giallo della luce nell’appartamento 15esimo piano da cui potrebbe essersi sviluppato il maxi rogo. L’elettricità “era stata staccata” verosimilmente dal proprietario prima di partire per le vacanze. Lo ha raccontato agli investigatori il custode dell’abitazione. L’elemento della luce staccata è stato messo a verbale. Ora serviranno ulteriori verifiche per capire se davvero il fuoco è scaturito da quell’appartamento e per quali cause.

Incendio via Antonini, la luce staccata nell’appartamento al 15esimo piano

Il custode ha spiegato che quando è entrato per bagnare le piante in quell’appartamento ha provato ad accendere la luce ma era stata staccata. A farlo, verosimilmente è stato il proprietario prima di partire per le vacanze. Nell’abitazione viveva una persona soltanto che non è rientrata a Milano dopo il rogo.

Questo elemento fa sorgere qualche dubbio sul fatto che possa essersi verificato un cortocircuito o un malfunzionamento di un impianto attaccato alla corrente elettrica. Resta possibile che il proprietario abbia staccato la luce dal contatore escludendo però alcuni elettrodomestici, come il frigorifero, dal blocco. E restano, comunque, in piedi anche le ipotesi di autocombustione di batterie o altro.

Le fiamme si sono originate da quell’abitazione?

Ad ogni modo, nell’inchiesta  si vuole verificare proprio se davvero le prime fiamme e il fumo si siano originate in quell’abitazione. In un video amatoriale si vedono uscire dal balcone di quell’appartamento. 

Ultime Notizie

metà degli italiani teme di restare senza acqua

Emergenza idrica. Quasi la metà degli italiani (46%) teme di restare senza acqua. È quanto...

Formula 1, Gp Inghilterra, domenica 3 luglio, ore 16, dove in tv

Formula 1, Gp d’Inghilterra, domenica thrilling a Silvertone (ore 16).  Ferrari contro tutti. O la va...

Del Vecchio, il testamento: l’impero diviso per otto parti uguali. C’è anche Rocco Basilico

E’ ripartito in parti uguali tra la moglie e i figli, l’assetto societario della Delfin, la cassaforte della famiglia Del Vecchio. Lo rende popolare la stessa Delfin, a seguito dell’apertura delle disposizioni nel testamento di Leonardo Del Vecchio, distrutto lo passato 27 giugno. Sia la moglie, Nicoletta Zampillo Del Vecchio, che i figli, compreso Rocco […]

Vicenza, muore per mountaper bike: non si accorge del filo spperato, vola nel dirupo per 4 metri

Un 63enne di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, è morto in seguito ad una violenta caduta con la sua mountain bike. L’incidente è avvenuto lungo una strada silvestre della Valmaron, nella zona dell’Altopiano di Asiago. Muore in mountain bike: sbalzato per diversi metri dietro schianto su filato spinato L’uomo era in passeggiata insieme […]

Covid, il bollettino di al giorno d’oggi 2 luglio: 84.700 nuovi casi, 63 morti, in aumento ricoveri e terapie intensive

Sono 84.700 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati di al giorno d'oggi 2 luglio del bollettino del governo della salve. Ieri erano stati 86.334. Le vittime sono invece 63, in calo rispetto alle 72 di ieri. Bollettino al giorno d'oggi, tasso di positività al 26% Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici […]

Tour de France ribaltati nella seconda tappa in Danimarca: alloro aJacobsen, Van Aert è la nuova maglia gialla

Ribaltone al Tour de France. L’olandese Fabio Jacobsen, 26 anni, freccia del team Quick Step, ha vinto la seunitamenteda pausa danese del Tour de France unitamente una volata potente, coraggiosa, unitamentevulsa, tattica. A 300 metri dal traguardo era in settima positura. Improvvisamente si è spalancato un corridoio l’ha infilato rifilando una mostruoso gomitata a Sagan. […]

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te