BikeIn bici nel parco del Cilento, dove la bellezza...

In bici nel parco del Cilento, dove la bellezza supera la fatica

-

Rome
cielo sereno
28.3 ° C
31.3 °
24.2 °
74 %
1.5kmh
0 %
Dom
32 °
Lun
36 °
Mar
36 °
Mer
36 °
Gio
37 °

Anche per questo, fa sapere Romano Gregorio, direttore del Parco nazionale, è stato messo in cantiere un progetto per creare 37 stazioni di bike sharing in altrettanti Comuni, dove sarà possibile ritirare e consegnare le biciclette a pedalata assistita. In prospettiva, aggiunge Gregorio, dovrebbero diventare 47.

Oltre al riconoscimento come patrimonio dell’umanità in quanto paesaggio culturale il Parco, sottolinea il direttore, ha ottenuto dall’Unesco anche il riconoscimento come riserva di biosfera e come geoparco. Sul mare il borgo di Pioppi, frazione di Pollica, ospita il Museo della dieta mediterranea, riconosciuta dall’Unesco come patrimonio immateriale dell’umanità.

Sulla costa l’itinerario tocca località rinomate come il piccolo borgo di Acciaroli, Palinuro, Marina di Camerota, la splendida Baia degli Infreschi. All’interno, invece, l’anello porta a scoprire angoli nascosti come il grande inghiottitoio di Vallivona, una suggestiva voragine carsica, abitata da felci lussureggianti; la Sella del Corticato; il gioiello della Certosa di Padula; il castello De Vargas a Vatolla, dove visse Vico nonché sede della Fondazione a lui intitolata; il borgo abbandonato di Roscigno.

Ai cineasti farà piacere passare per Castellabbate, il borgo dove è stato girato il film “Benvenuti al Sud!”.

Paestum nel circuito?

Ma nonostante un’offerta così ricca i numeri della Via Silente sono ancora piccoli: circa 500 passaggi registrati nel 2020; circa 300 nel 2021. I numeri reali, compresi i passaggi non registrati, potranno essere di più. Ma sempre pochi rispetto alle potenzialità.

Ultime Notizie

Per Sainz la prima vittoria in carriera a Silverstone, in una domenica pericolosa e movimentata come poche

La sicurezza e i rischi corsiSilverstone ha visto un brutto incidente al via della gara di Formula 1, che...

casi a Londra. Sintomi e come riconoscere la malattia

Tubercolosi, grande paura di un grande ritorno. L’allarme parte da Londra ma Brexit non isola...

Assange non deve essere estradato, a Londra si gioca la democrazia

Assange non è solo, è in gioco la democrazia, avverte Vincenzo Vita in questo articolo...

Farmaco che affama le cellule tumorali forse svolta nella cura del tumore al cervello

Un farmaco che affama le cellule tumorali potrebbe essere, dopo venti anni, la prima svolta...

Polio nel Regno Unito, si temono contagi dalle acque reflue: ignorato il primo focolaio

Nel Regno Unito c’è la preoccupazione che la polio si stia diffondendo in tutto il...

“Il ciclismo di oggi è più stressante ma Pogacar può vincere 6 Tour”

Miguel Indurain, Ambassador Enervit, correrà la sfacchinata delle Dolomiti del 3 luglio insieme ad più in avanti 8milla appassionati di ciclismo, che misureranno le loro forze e le loro ambizioni sui tornanti delle montagne rosa

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te