giovedì, Gennaio 27, 2022
TecnologiaIl turismo spaziale completa l’offerta: arriva l’hotel di lusso...

Il turismo spaziale completa l’offerta: arriva l’hotel di lusso tra le stelle

-

Rome
nubi sparse
2.4 ° C
4.2 °
0.4 °
57 %
2.7kmh
46 %
Gio
12 °
Ven
9 °
Sab
4 °
Dom
12 °
Lun
13 °

Ascolta la versione audio dell’articolo

L’anno che si è appena chiuso verrà archiviato come quello di inizio effettivo del periodo del turismo spaziale, e che ci ha lasciato con un annuncio veramente speciale: nel 2027 avremo il primo hotel spaziale, di lusso, attorno alla Terra.

Sembrava una chimera solo un paio di anni fa e invece nel 2021 abbiamo visto Jeff Bezos, patron di Amazon, portare nello spazio, anche se a soli cento chilometri di altezza, sé stesso e vari amici e personalità in più voli della Blue Origin, la sua impresa spaziale, abbiamo visto SpaceX portare dei neofiti dello spazio attorno alla Terra con la sua missione Inspiration 4 e abbiamo visto, proprio a dicembre, un facoltoso miliardario giapponese accedere alla Stazione spaziale internazionale, a suon di decine di milioni di dollari.

Per dovere di cronaca poi occorre ricordare anche la performance negativa di Sir Richard Branson, che da anni vende biglietti per andare a fare un giro con il suo aereo razzo fino a 80 km di altezza e ha voluto a tutti i costi battere sul tempo i concorrenti volando l’11 luglio scorso, una settimana prima di Bezos, ma alla fine rimediando una figuraccia: il volo andò male ma per fortuna nessuno si fece male grazie alla bravura della pilota dell’aereo razzo, che non è mai più volato da allora.

E ora, come se tutto questo non bastasse, abbiamo avuto la chiusura con l’annuncio della Orbital Assembly Corporation: per il 2027, se tutto andrà bene, avremo in orbita bassa, sui 400 chilometri da Terra, un vero e proprio hotel di lusso, che di stelle ne vedrà molte migliaia.

L’idea non è nuova se vogliamo, risale a Wernher Von Braun, il padre del programma Apollo, che reputava una stazione spaziale fondamentale per andare su Marte, e siamo negli anni ’50 del secolo scorso. L’aspetto è quello di una di una grande ruota panoramica, decine di metri di diametro, tipo quella del Prater di Vienna, che gira abbastanza velocemente in modo da creare una forza centrifuga che compensa l’assenza di gravità, se si è nell’anello più esterno della stazione spaziale.

Ultime Notizie

155.697 nuovi contati, 389 morti, ricoveri ancora in calo

Sono 155.697 i nuovi contagi secondo i dati del bollettino di oggi, giovedì 27 gennaio, del...

Sciacca, mamma squalo partorisce nove cuccioli a pochi metri dalla spiaggia VIDEO

Sulla riva di una spiaggia di Sciacca, siamo in provincia di Agrigento, una mamma squalo...

Milano, no vax positivo al Covid aggredisce infermiere con una testata

Un 53enne no vax positivo e ricoverato al Policlinico di Milano ha aggredito un infermiere...

Non mi vaccino, non sono una cavia

No Vax convinta e dichiarata, è morta di Covid a 52 anni, operatrice giudiziaria al...

come e quando nasce e perché si celebra proprio il 27 gennaio

Oggi, giovedì 27 gennaio 2022, è il Giorno della Memoria. Ci ricorda lo scempio dell’Olocausto,...

donna ricoverata in rianimazione per una polmonite da Covid

Una donna giunta quasi alla 33esima settimana di gravidanza, è ricoverata nel reparto di Rianimazione...

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te