giovedì, Giugno 30, 2022
BikeIl Giro d’Italia riparte da Torino: alla crono d’avvio...

Il Giro d’Italia riparte da Torino: alla crono d’avvio occhi puntati su Ganna

-

Rome
nubi sparse
29.3 ° C
31.3 °
28 °
63 %
2.6kmh
40 %
Gio
32 °
Ven
32 °
Sab
34 °
Dom
35 °
Lun
36 °

L’unico sempre in maglia rosa dalla prima all’ultima tappa è stato nel 1990 Gianni Bugno. Il belga Eddy Merckx è invece il campione che l’ha portata più volte (77), seguito da Francesco Moser (57) e Gino Bartali (50).

Meno male che c’è Ganna, dicevamo, altrimenti ci sarebbe da stare poco allegri perchè gli altri big sono quasi tutti ammaccati o convalescenti. Con certe facce preoccupate, e una sfilza di lastre e radiografie, che sembrano in fila al pronto soccorso in attesa del responso.

Foto Massimo Paolone/LaPresse

Nibali torna al Giro dopo una brutta frattura al polso

Il primo della lista è Vincenzo Nibali che, a 36 anni, torna al Giro dopo una brutta frattura al polso sinistro. Secondo le ultime radiografie, che hanno certificato la saldatura delle due parti dell’osso radio spezzate, sta meglio. Ma lo Squalo, caduto subito dopo la Milano-Sanremo, arriva alla partenza di Torino con poco di più di 3500 chilometri di gara nella gambe. Che per un impiegato che fa smart working sono una enormità, ma per uno come Nibali, cui non dispiacerebbe fare il tris al Giro, sono il minimo sindacale. Vedremo strada facendo, dice il siciliano che, oltre a due maglie rose (nel 2013 e 2016), ha anche conquistato due secondi e due terzi posti. Bei tempi, che da un po’ però non si ripetono…

Problemi recenti anche per Barnal e Evenepoel

Un altro che va dall’ortopedico, ma per problemi alla schiena, è il colombiano Egan Barnal, vincitore del Tour 2019 e favorito al Giro nonostante i suoi acciacchi. Pur avendo solo 24 anni, il leader della Ineos, da oltre un anno lamenta problemi posturali per una gamba più corta dell’altra. Sembra che il peggio sia alle spalle, però pure Bernal, quando sente parlare di lotta per la maglia rosa, sta molto sul vago. Comunque, la sua potentissima squadra è pronta a supportarlo con validi luogotenenti come Filippo Ganna e Gianni Moscon, oltre ad altrettanto validi outsider come Jonathan Castroviejo, Pavel Sikov e Dani Martinez.

Per concludere il giro dell’infermeria, due parole su Ramco Evenepoel, fenomeno quasi resuscitato dopo una terribile caduta in un burrone che non solo l’ha tolto dalle corse per quasi un anno, ma che avrebbe potuto costargli la vita. Dopo nove mesi tribolati, per un bacino frantumato che non voleva tornare a posto, il belga si presenta al via del Giro con un obiettivo prioritario: tornare alla normalità. Essendo un talento straordinario, ed avendo pure giocato nella nazionale giovanile belga di calcio, per Ramco battono i tamburi della grancassa mediatica. Ma più per il suo brillante passato (cinque mondiali ed europei giovanili di fila) che per l’incerto presente. Diciamo che se i belgi sperano di tornare in rosa (non vincono un Giro da 42 anni!) con questo ragazzo forse è meglio che si consolino con il calcio e i gol di Lukaku all’Inter.

Ultime Notizie

i suoi effetti forse non sono ancora finiti

L’eruzione del vulcano sottomarino Tonga nell’Oceano Pacifico, avvenuta il 15 gennaio 2022, si conferma tra...

Tour de France al via, riflettori su Ganna. Ma l’uomo da battere è sempre Pogacar

Ascolta la versione audio dell'articoloTocchiamo ferro e incrociamo le dita. Sia per il Covid che pende come una spada...

Il rapper R. Kelly condannato a 30 anni per abusi su donne e adescamento di minori

Il cantante R. Kelly è stato condannato da una giuria di New York a 30...

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro quella tarda serata (ma prima e dopo a 220 euro)

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro. C’è chi si porta precedente di quasi un anno unitamente la speculazione. Occasione imperdibile: il unitamentecerto di Bruce Springsteen a Ferrara predisposto il 18 maggio 2023. Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro Il tour del Boss accende […]

Covid, nel incarico privato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working: la bozza di aggiornamento

Covid, per fuori della crescita dei contagi, nel lavoro espropriato dovrebbe restare l’uso della mascherine. Lo indica una bozza di aggiornamento delle misure di contrasto al virus sul lavoro dei privati che il comando condividerà con le parti sociali. Covid, nel lavoro espropriato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working Nel testo è previsto l’uso […]

Airbnb ferma la festa: vietati definitivamente i party nelle case in affitto

Finita la festa su Airbnb: lo stop ai party in stabile, introdotto durante la pandemia per schivare assembramenti e contagi, è ora diventato definitivo. Il omone degli affitti lo ha annunciato spiegando che il restrizione ha portato una serie di benefici collaterali per i proprietari di stabile e per la reputazione del sito, tali da […]

Devi leggere

avvocato non aveva chiesto sospensione pena

Carate Brianza, positivo all’alcol test,...

portato via con la testa coperta da un sacchetto

Un gruppo russo di una...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te