giovedì, Giugno 30, 2022
Generalei creduloni meno inclini a vaccinarsi e abboccano di...

i creduloni meno inclini a vaccinarsi e abboccano di più

-

Rome
nubi sparse
29.3 ° C
31.3 °
28 °
63 %
2.6kmh
40 %
Gio
32 °
Ven
32 °
Sab
34 °
Dom
35 °
Lun
36 °

Le bufale piacciono più della verità. Incredibile. Più le spari grosse e più ti seguiranno. Il divario è tennistico: 6-1. Due Università (New York e Grenobles Alpes) lo certificano con uno studio durato 6 mesi. I ricercatori hanno analizzato il traffico di Facebook.

Risultato: chi racconta balle riceve più condivisioni, like, interazioni. Cnn ed altre fonti autorevoli vanno ko. Niente da fare.  Vince la bufala.

La direzione Facebook ha contestato questo risultato dicendo che i ricercatori hanno preso lucciole per lanterne (avrebbero confuso i contenuti con le visualizzazioni). Ma tant’è. Per Mark Zuckerberg, uno dei fondatori del social network,  questa è l’ennesima e annunciata picconata.

Da anni ormai Facebook viene accusato di prestare più attenzione a chi pubblica bufale. E da anni la direzione della Public Company di Menlo Park (California )  difende a spada tratta i suoi servizi di rete sociale. Tra i prodotti ci sono Messenger, Instagram, VhatsApp, Oculus. Ricorda il suo impegno. Cioè “aiutare a connettersi e rimanere in contatto con le persone della vostra vita“.

Facebook predica bene ma razzola male, accusa Washington Post

Tutto qui? I cronisti del Washington Post (mezzo milione di copie giornaliere, area liberal-democratica, editore Jeff Bezos fondatore di Amazon) hanno scoperto che Facebook predica bene ma razzola male.

Tace, ad esempio, la classifica degli argomenti  più visualizzati, probabilmente – dicono – li manipola pure. Insomma, non sarebbero gli angioletti  che vogliono apparire. E intanto il fatturato sale. Tutto fa brodo pur di fare profitti. L’ultima chicca? Gli occhiali smart realizzati con la collaborazione Ray-Ban e EssilorLuxottica. Sono occhiali da sole  dotati di una fotocamera per la cattura di video grazie ai post pubblicati di recente dallo stesso Zuckerberg.

Ma c’è dell’altro, dicono i ricercatori americani e francesi. “Chi si informa prevalentemente su Facebook è meno incline a vaccinarsi“.  Perché?  Perché sul social blu abbondano i “contenuti ingannevoli e provocatori“ che spesso rafforzano i pregiudizi degli utenti.

Le teorie del complotto sul Covid non si contano più. E i creduloni della Rete e di Facebook ci cascano puntualmente. Fioccano i retro pensieri sui vaccini. Tipo “ c’è dietro Bill Gates “. Ma secondo me il vecchio Bill ,fondatore di Microsoft, ha altro da fare. Da quando si è messo con Warren Buffet “ l’oracolo di Omaha” – nessuno meglio di lui sa predire guadagni e perdite –  non ha tempo nemmeno per respirare. La filantropia lo assorbe ormai totalmente. No, Bill Gates è out. Piuttosto sapete la panzana che va per la maggiore? Eccola:” Ci iniettano microchip per controllarci “. E chi li trova microchip  per tutti? Manco Arcuri ce la farebbe.

 

Ultime Notizie

i suoi effetti forse non sono ancora finiti

L’eruzione del vulcano sottomarino Tonga nell’Oceano Pacifico, avvenuta il 15 gennaio 2022, si conferma tra...

Tour de France al via, riflettori su Ganna. Ma l’uomo da battere è sempre Pogacar

Ascolta la versione audio dell'articoloTocchiamo ferro e incrociamo le dita. Sia per il Covid che pende come una spada...

Il rapper R. Kelly condannato a 30 anni per abusi su donne e adescamento di minori

Il cantante R. Kelly è stato condannato da una giuria di New York a 30...

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro quella tarda serata (ma prima e dopo a 220 euro)

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro. C’è chi si porta precedente di quasi un anno unitamente la speculazione. Occasione imperdibile: il unitamentecerto di Bruce Springsteen a Ferrara predisposto il 18 maggio 2023. Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro Il tour del Boss accende […]

Covid, nel incarico privato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working: la bozza di aggiornamento

Covid, per fuori della crescita dei contagi, nel lavoro espropriato dovrebbe restare l’uso della mascherine. Lo indica una bozza di aggiornamento delle misure di contrasto al virus sul lavoro dei privati che il comando condividerà con le parti sociali. Covid, nel lavoro espropriato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working Nel testo è previsto l’uso […]

Airbnb ferma la festa: vietati definitivamente i party nelle case in affitto

Finita la festa su Airbnb: lo stop ai party in stabile, introdotto durante la pandemia per schivare assembramenti e contagi, è ora diventato definitivo. Il omone degli affitti lo ha annunciato spiegando che il restrizione ha portato una serie di benefici collaterali per i proprietari di stabile e per la reputazione del sito, tali da […]

Devi leggere

Verstappen raddoppia in Austria ma Hamilton strappa un rinnovo sontuoso

Max Verstappen su Red bull ha vinto il Gran Premio di Austria sul circonferenza Red bull ring di Spielberg. Il pilota olandese ha condotto in testa tutta la gara, giungendo sul scopo anteriore a Valtteri Bottas (Mercedes) e a Lando Norris (McLaren). Quarto Lewis Hamilton (Mercedes) e quinto Carlos Sainz (Ferrari)

visita alla regina Elisabetta e incontro con Carlo

Harry e Meghan Markle sono...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te