mercoledì, Agosto 17, 2022
GeneraleGuerra in Ucraina, la Russia avrebbe rapito oltre 2mila...

Guerra in Ucraina, la Russia avrebbe rapito oltre 2mila bambini nel Donbass: l’accusa di Kiev

-

Rome
cielo coperto
23.3 ° C
25 °
21.3 °
84 %
2.6kmh
100 %
Mer
31 °
Gio
26 °
Ven
24 °
Sab
30 °
Dom
25 °

Quasi 2.400 bambini sarebbero stati “portati via illegalmente” dalle autoproclamate repubbliche separatiste del Donbass, nell’est dell’Ucraina, e trasferiti in Russia. Questa l’accusa lanciata dall’ambasciata americana nel Paese invaso, che dice di averlo appreso dal ministero degli Esteri ucraino. “Questa non è assistenza, è rapimento”, aggiunge l’ambasciata, parlando per la precisione della partenza forzata di 2.389 minori.

“La Russia ha rapito oltre 2mila bambini” nel Donbass

Fin dalle settimane prima dell’invasione russa, le autorità delle due cosiddette Repubbliche di Donetsk e Lugansk avevano annunciato una operazione per l’evacuazione della popolazione civile che aveva portato alla partenza verso il territorio russo di centinaia di migliaia di persone. L’ambasciata americana non fornisce particolari sul trasferimento dei bambini e quindi non è possibile sapere se facevano parte di questa operazione.

L’accusa fa seguito a quella lanciata nei giorni scorsi dal Consiglio comunale di Mariupol, città sulla costa del Mar d’Azov assediata dai russi, secondo la quale le forze di Mosca avrebbero deportato verso località remote della Russia “diverse migliaia di civili” che cercavano di partire per mettersi in salvo. Da parte loro, invece, agenzie russe hanno detto che centinaia di abitanti di Mariupol avrebbero sì raggiunto il territorio russo, ma li ha descritti come rifugiati ai quali è stata offerta una via di fuga verso la salvezza.

L’accusa di Kiev riportata dall’ambasciata Usa

L’ambasciatrice americana alle Nazioni Unite, Linda Thomas-Greenfield, ha detto di avere letto queste notizie ma di non essere in grado di confermarle, aggiungendo che se fossero vere si tratterebbe di un comportamento “inquietante e immorale” da parte dei russi. “La Russia – ha affermato la diplomatica – non dovrebbe spostare cittadini ucraini in Russia contro la loro volontà”. Da parte sua l’ambasciata russa negli Stati Uniti ha respinto le accuse, affermando che i soldati di Mosca si limitano a controllare i veicoli su cui gli ucraini lasciano le città assediate solo per “prevenire operazioni di sabotaggio” da parte delle forze ucraine. La sede diplomatica ha aggiunto che i russi non prendono di mira i civili ma “arresteranno tutti i banditi e i fascisti”.

Secondo il ministero della Difesa russo oltre 68.000 civili sono stati evacuati da Mariupol in Russia e sono stati così “salvati dalle atrocità dei nazionalisti ucraini” per essere posti “sotto la protezione della Federazione russa”.

Ultime Notizie

Freya, il tricheco del fiordo di Oslo è stato sfiduciato: stressato dai selfie dei turisti era diventato un pericolo

E’ stato abbattuto il tricheco norvegese Freya è stato abbattuto: il grande mammifero marino epoca diventato un’attrazione estiva nel insenatura di Oslo, dove dal 17 luglio intratteneva involontariamente turisti e residenti. Il tricheco, secondo le autorità norvegesi, epoca diventato un pericolo per il pubblico e governo non hanno voluto accorrere rischi. Al pinnipede è stata […]

Meteo 16-18 agosto: caldo africano al Sud e perturbazione atlantica al Nord

Italia ancora divisa in due appresso Ferragosto: mentre a mezzogiorno si prevede una nuova ondata di caldo con il ritorno dell’anticiclone africano, il Nord si prepara all’arrivo di una perturbazione atlantica a partire dal dopo pranzo di mercoledì 17 agosto. Secondo le previsioni del meteorologo Lorenzo Tedici, del sito iLMeteo.it da giovedì 18 al Nord arrivano […]

Elettore ottuso e da far fesso, il detto e accettato quando si dice: è campi elettorale…

Tutte le volte, proprio tutte, che un politico (maggiore, medio, microscopico o ultimo che sia in graduatoria di potere o notorietà) dice, posta, dichiara, pubblicizza, sostiene, lancia un’offesa alla realtà o infligge uno sfregio al plausibile perpetuamente lui/lei stesso/a o chi per loro aggiungono, giustificano, argomentano, assolvono, plaudono con la frase: “è campi elettorale”. Dunque […]

Bimbo alla infisso colpito da un proiettile esploso da guardia giurata: forse sparava ai cartelli stradali

Un proiettile lo ha colpito mentre era esposto alla finestra. Sono gravi le condizioni di un bambino, di appena 2 anni, degente all’ospedale vicario di cristo Giovanni XXIII di Bergamo. Il dramma si è consumato la sera di Ferragosto a Cortefranca, in provincia di Brescia.  Il magro era alla finestra di casa quando è stato raggiunto da […]

la seconda in due mesi, questa volta non sembrano esserci persone coinvolte

Una frana di grosse dimensioni a Cima Uomo in Marmolada si è staccata nel pomeriggio...

Elezioni, acque agitate nel Pd, le Liste dei candidati contestate

Elezioni fra un mese, aAcque agitate nel Pd. Fatte le Liste, cominciano le baruffe (eufemismo)....

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te