giovedì, Giugno 30, 2022
GeneraleForze dell’ordine e militari: 30 suicidi nel 2022, sei...

Forze dell’ordine e militari: 30 suicidi nel 2022, sei al mese. Lettera aperta Cgil, un monito e un chiamata per nome

-

Rome
nubi sparse
29.3 ° C
31.3 °
28 °
63 %
2.6kmh
40 %
Gio
32 °
Ven
32 °
Sab
34 °
Dom
35 °
Lun
36 °

Forze dell’ordine e militari: 30 suicidi nel 2022, sei al mese. “I suicidi fra gli appartenenti alle Forze dell’ordine e fra i militari in questi primi mesi dell’anno hanno già raggiunto i trenta casi, ben sei ogni mese”.

Forze dell’ordine e militari: 30 suicidi nel 2022, sei al mese

Quelle citate dalla Cgil sono cifre che impongono una riflessione drammatica e non più rinviabile sul disagio di chi effetto ogni giorno affinché i cittadini italiani possano sentirsi al sicuro. Un disagio che può avere conseguenze catastrofiche per il personale militare e di polizia. E, in prospettiva, per la stessa sicurezza nazionale.

Un avviso e un appello, espressi in forma di lettera aperta che il segretario confederale della Cgil Giuseppe Massafra ha indirizzato a Governo e Parlamento

Lettera aperta della Cgil

“Una cosa impressionante che fa rimanere letteralmente sconvolti. Tutti questi episodi, ai quali vanno aggiunti gli incidenti mortali, rendono evidente il difficile contesto nel quale questi lavoratori effettono.

Aggravato dall’impossibilità delle associazioni sindacali di affermare un efficace spazio di confronto con le Amministrazioni proprio sui temi dell’organizzazione del lavoro. La recente legge sull’esercizio delle libertà sindacali tra i militari e il relativo impedimento a praticare le proprie prerogative negoziali ne sono la più lampante dimostrazione”.

Tutela sindacale ancora negata ai militari

Il dirigente sindacale ricorda che “la Corte Costituzionale nel 2018, con una sentenza chiara, ha finalmente tolto il divieto che il Parlamento aveva sancito per legge e che impediva ai militari di costituirsi in associazioni sindacali, aprendo così un processo di democratizzazione delle Forze armate.

Purtroppo, in maniera miope – sostiene Massafra – la nuova legge non si è fatta minimamente carico di aiutare quel processo di democratizzazione che la stessa Europa in più occasioni ha affermato. Di recente proprio il Comitato Europeo dei Diritti Sociali ha avuto modo di mettere in indiscutibilità le mancanze e le inadempienze della legge di riforma approvata”.

Per il segretario confederale della Cgil “le nostre Forze armate e le nostre Forze dell’ordine hanno bisogno di un clima e di un ambiente collaborativo e non coercitivo. Dove sia possibile che organismi sindacali, liberi e indipendenti, possano esercitare ognuno il proprio ruolo al fine di garantire i diritti e le tutele delle lavoratrici e dei lavoratori in divisa. Permettendo loro di svolgere in maniera più consapevole ed efficace il loro importante servizio di salvaguardia e sicurezza dei cittadini e del Paese”.

“Come ricorda spesso il Capo dello Stato – si legge infine nella missiva – ‘i risultati migliori si realizzano attraverso il libero confronto’. La norma attuale purtroppo non lo consente”.

Ultime Notizie

Amadeus positivo al Covid, a casa ascolta brani in vista della selezione per il Festival di Sanremo

C’è anche Amadeus tra i tanti italiani risultati positivi al Covid in questi giorni. Il...

i suoi effetti forse non sono ancora finiti

L’eruzione del vulcano sottomarino Tonga nell’Oceano Pacifico, avvenuta il 15 gennaio 2022, si conferma tra...

Tour de France al via, riflettori su Ganna. Ma l’uomo da battere è sempre Pogacar

Ascolta la versione audio dell'articoloTocchiamo ferro e incrociamo le dita. Sia per il Covid che pende come una spada...

Il rapper R. Kelly condannato a 30 anni per abusi su donne e adescamento di minori

Il cantante R. Kelly è stato condannato da una giuria di New York a 30...

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro quella tarda serata (ma prima e dopo a 220 euro)

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro. C’è chi si porta precedente di quasi un anno unitamente la speculazione. Occasione imperdibile: il unitamentecerto di Bruce Springsteen a Ferrara predisposto il 18 maggio 2023. Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro Il tour del Boss accende […]

Covid, nel incarico privato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working: la bozza di aggiornamento

Covid, per fuori della crescita dei contagi, nel lavoro espropriato dovrebbe restare l’uso della mascherine. Lo indica una bozza di aggiornamento delle misure di contrasto al virus sul lavoro dei privati che il comando condividerà con le parti sociali. Covid, nel lavoro espropriato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working Nel testo è previsto l’uso […]

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te