giovedì, Giugno 30, 2022
GeneraleFerzan Ozpetek chi è, età, dove e quando è...

Ferzan Ozpetek chi è, età, dove e quando è nato, Simone Pontesilli, vita privata, Instagram, dove vive, film, biografia e carriera

-

Rome
temporale
30.9 ° C
32.4 °
29.5 °
58 %
3.1kmh
100 %
Gio
31 °
Ven
34 °
Sab
34 °
Dom
34 °
Lun
33 °

Ferzan Ozpetek chi è, età, dove e quando è nato, Simone Pontesilli, vita privata, Instagram, dove vive, film, biografia e carriera. Il regista e sceneggiatore Ferzan Ozpetek è ospite questa sera 27 maggio del programma Domenica In. Il programma condotto da Mara Venier è in onda su Rai1 dalle 21:20

Dove e quando è nato, età, biografia di Ferzan Ozpetek

Ferzan Ozpetek è nato ad Istanbul il 3 febbraio del 1959. Ha 63 anni. Si trasferisce a Roma nel 1976 per studiare Storia del cinema alla Sapienza. Frequenta corsi di Storia dell’arte e del costume all’Accademia di Costume e di Moda e corsi di regia all’Accademia nazionale d’arte drammatica. Si avvicina al mondo del cinema collaborando come assistente e aiuto regista con Massimo Troisi, Maurizio Ponzi, Ricky Tognazzi, Sergio Citti e Francesco Nuti.

Simone Pontesilli, dove vive, Instagram, vita privata di Ferzan Ozpetek

Dopo 14 anni di convivenza, il regista, nel 2016, si unisce civilmente a Simone Pontesilli nella sala consiliare del Campidoglio di Roma. In un’intervista Ozpetek ha dichiarato: “Noi non abbiamo voluto scimmiottare le cerimonie nuziali: niente fiori, anelli, banchetti e ciascuno ha mantenuto il proprio cognome. Dopo la firma in Campidoglio siamo andati al mare a mangiare spaghetti con le telline con quattro amici”. Su Pontesilli non si hanno molte informazioni e lo stesso regista per molto tempo ha tenuto segreta la loro relazione scegliendo di non mostrarlo sui suoi social. Il regista vive a Roma. Profilo Instagram: ferzanozpetek. 

La carriera di Ferzan Ozpetek

Ozpetek firma il suo debutto come regista nel 1997 con il film Il bagno turco, presentato alla 50ª edizione del Festival di Cannes. Due anni dopo dirige Harem Suare, ambientato nella sua terra natale. Il regista ottiene un grande successo nel 2001 con il film Le fate ignoranti, interpretato da Margherita Buy e Stefano Accorsi. Il film si aggiudica diversi premi tra cui 3 Globi d’oro e 4 Nastri d’argento. Lo stesso successo arriva nel 2003 con La finestra di fronte, che vince 5 David di Donatello, 3 Nastri d’argento, 4 Ciak d’oro e 3 Globi d’oro.

In seguito Ozpetek firma la regia di film come Saturno Contro (2007), Un giorno perfetto (2008), Mine vaganti (2010), Magnifica presenza (2012), Allacciate le cinture (2014), Rosso Istanbul (2017) e Napoli Velata (2017). Nel 2019 dirige La dea Fortuna, film per il quale l’attrice Jasmine Trinca vince un David di Donatello. 

CLICCA QUI PER LA CARRIERA COMPLETA DI FERZAN OZPETEK

 

Ultime Notizie

Amadeus positivo al Covid, a casa ascolta brani in vista della selezione per il Festival di Sanremo

C’è anche Amadeus tra i tanti italiani risultati positivi al Covid in questi giorni. Il...

i suoi effetti forse non sono ancora finiti

L’eruzione del vulcano sottomarino Tonga nell’Oceano Pacifico, avvenuta il 15 gennaio 2022, si conferma tra...

Tour de France al via, riflettori su Ganna. Ma l’uomo da battere è sempre Pogacar

Ascolta la versione audio dell'articoloTocchiamo ferro e incrociamo le dita. Sia per il Covid che pende come una spada...

Il rapper R. Kelly condannato a 30 anni per abusi su donne e adescamento di minori

Il cantante R. Kelly è stato condannato da una giuria di New York a 30...

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro quella tarda serata (ma prima e dopo a 220 euro)

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro. C’è chi si porta precedente di quasi un anno unitamente la speculazione. Occasione imperdibile: il unitamentecerto di Bruce Springsteen a Ferrara predisposto il 18 maggio 2023. Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro Il tour del Boss accende […]

Covid, nel incarico privato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working: la bozza di aggiornamento

Covid, per fuori della crescita dei contagi, nel lavoro espropriato dovrebbe restare l’uso della mascherine. Lo indica una bozza di aggiornamento delle misure di contrasto al virus sul lavoro dei privati che il comando condividerà con le parti sociali. Covid, nel lavoro espropriato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working Nel testo è previsto l’uso […]

Devi leggere

arrestati 2 ragazzini di 17 e 19 anni

Hanno preso a calci e...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te