GeneraleDeportati in Russia almeno 1.3 milioni di ucraini. A...

Deportati in Russia almeno 1.3 milioni di ucraini. A Mariupol cittadini fatti salire su bus unitamente l’inganno

-

Rome
temporale
30.7 ° C
33.6 °
28.8 °
61 %
2.6kmh
100 %
Dom
33 °
Lun
35 °
Mar
36 °
Mer
35 °
Gio
36 °

I cittadini di Mariupol sono stati deportati in Russia con l’inganno. Prima sono fatti salire sui pullman e solo dopo gli è stata comunicata la destinazione. Lo racconta il suggeritore del sindaco di Mariupol Petro Andriushchenko, che ha anche condiviso un video sui social che ritrae la cosiddetta evacuazione (‘in realtà, deportazione’) dei cittadini di Mariupol da parte dei soldati russi, ripreso da Ukrinform.

Mariupol, i residenti deportati in Russia con l’inganno

“Per la prima volta possiamo vedere come avviene la deportazione: distretto della metropolitana, arrivano gli autobus e viene annunciata l’evacuazione. Dopo essere salite a bordo, alle persone viene detto che l’autobus è diretto al villaggio di Bezimenne, nel distretto di Novoazovsk, e poi in Russia. I militari russi e i volontari autorizzati impediscono qualsiasi tentativo di lasciare un posto a sedere e rifiutare l’evacuazione. Nel cuore dell’Europa la deportazione dei civili. Il surrealismo è diventato realtà a Mariupol”, ha scritto Andriushchenko. 

Russia deporta con la forza, già 1,37 mln di ucraini 

Ad oggi, 21 maggio, “la Russia ha deportato 1.377.925 persone, compresi 232.480 bambini” dall’Ucraina. Lo scrive la commissaria ai diritti umani del Parlamento ucraino Lyudmyla Denisova su Telegram, precisando che solo nell’ultimo giorno si tratta di 17.306 persone, di cui 2.213 minori. “Le dichiarazioni della Russia sul presunto trasferimento volontario degli ucraini non sono vere. Abbiamo la verifica incontrovertibile di deportazioni forzate e pre-pianificate”, afferma.

Ultime Notizie

Per Sainz la prima vittoria in carriera a Silverstone, in una domenica pericolosa e movimentata come poche

La sicurezza e i rischi corsiSilverstone ha visto un brutto incidente al via della gara di Formula 1, che...

casi a Londra. Sintomi e come riconoscere la malattia

Tubercolosi, grande paura di un grande ritorno. L’allarme parte da Londra ma Brexit non isola...

Assange non deve essere estradato, a Londra si gioca la democrazia

Assange non è solo, è in gioco la democrazia, avverte Vincenzo Vita in questo articolo...

Farmaco che affama le cellule tumorali forse svolta nella cura del tumore al cervello

Un farmaco che affama le cellule tumorali potrebbe essere, dopo venti anni, la prima svolta...

Polio nel Regno Unito, si temono contagi dalle acque reflue: ignorato il primo focolaio

Nel Regno Unito c’è la preoccupazione che la polio si stia diffondendo in tutto il...

“Il ciclismo di oggi è più stressante ma Pogacar può vincere 6 Tour”

Miguel Indurain, Ambassador Enervit, correrà la sfacchinata delle Dolomiti del 3 luglio insieme ad più in avanti 8milla appassionati di ciclismo, che misureranno le loro forze e le loro ambizioni sui tornanti delle montagne rosa

Devi leggere

sanzionati ristoranti, bar, palestre ma anche clienti |

Sono 236 le violazioni accertate...

crescita dei contagi e disagi per cittadini e commercianti

“Le manifestazioni cosiddette ‘no pass’...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te