giovedì, Giugno 30, 2022
GeneraleDenise Pipitone, parla la guardia giurata dell’avvistamento a Milano:...

Denise Pipitone, parla la guardia giurata dell’avvistamento a Milano: “La polizia non mi autorizzò a trattenerla”

-

Rome
nubi sparse
29.3 ° C
31.3 °
28 °
63 %
2.6kmh
40 %
Gio
32 °
Ven
32 °
Sab
34 °
Dom
35 °
Lun
36 °

A Morning News Felice Grieco, la guardia giurata che dice di aver visto Denise Pipitone a Milano, ricorda quel giorno.

“Chiamai subito le forze dell’ordine dicendo che probabilmente di fronte a me c’era seduta Denise”. Era 18 ottobre del 2004 quando a Milano, all’esterno della banca dove lavorava come guardia giurata, Grieco vide una bambina somigliante a Denise Pipitone insieme a un gruppo di nomadi.

Denise Pipitone e l’avvistamento a Milano. La guardia giurata: “Tentai di trattenere il gruppo ma loro se ne andarono via”

“Tentai di trattenere il gruppo, ma se ne resero conto e andarono via. Io non ero sicuro – ricorda Grieco – che quella bambina fosse Denise, chiesi autorizzazione alle forze dell’ordine di fermarla, ma mi fu negata”.

I rimpianti della guardia giurata: “Avrei potuto agire di testa mia”

Sono passati quasi 17 anni dal giorno dell’avvistamento a Milano e Felice Grieco confida a Canale 5 di avere molti rimorsi rispetto a come sono andate le cose. “Avrei potuto agire di testa mia, ma poi avrei dovuto affrontare tutte le conseguenze”.

Denise Pipitone, una candela per non dimenticarla

Un lumino o una candela sul davanzale della propria finestra per non dimenticare Denise Pipitone. È l’iniziativa promossa da don Davide Chirco, responsabile del Seminario vescovile della Diocesi e del Servizio di pastorale vocazionale, per mercoledì 1° settembre, in occasione del 17° anniversario della scomparsa della piccola Denise Pipitone.

“Invito tutti, mazaresi e non, a deporre sul davanzale della propria finestra un lumino o una candela, fare una foto e postarla sui social con l’hashtag #17annisenzaDenise – spiega don Chirco – per chi è credente può unire a questo gesto anche una speciale intenzione di preghiera per Denise e la sua famiglia”. Don Davide Chirco spiega che questo “è un semplice segnale che vuole essere da monito a tutti coloro che sanno e non parlano per paura, ma vuole anche essere un momento di forte unità e di particolare vicinanza a Piera Maggio e Pietro Pulizzi, segnati da un dolore che dura ormai da troppo tempo”.

Ultime Notizie

i suoi effetti forse non sono ancora finiti

L’eruzione del vulcano sottomarino Tonga nell’Oceano Pacifico, avvenuta il 15 gennaio 2022, si conferma tra...

Tour de France al via, riflettori su Ganna. Ma l’uomo da battere è sempre Pogacar

Ascolta la versione audio dell'articoloTocchiamo ferro e incrociamo le dita. Sia per il Covid che pende come una spada...

Il rapper R. Kelly condannato a 30 anni per abusi su donne e adescamento di minori

Il cantante R. Kelly è stato condannato da una giuria di New York a 30...

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro quella tarda serata (ma prima e dopo a 220 euro)

Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro. C’è chi si porta precedente di quasi un anno unitamente la speculazione. Occasione imperdibile: il unitamentecerto di Bruce Springsteen a Ferrara predisposto il 18 maggio 2023. Bruce Springsteen a Ferrara nel 2023, hotel 3 Stelle a 1500 euro Il tour del Boss accende […]

Covid, nel incarico privato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working: la bozza di aggiornamento

Covid, per fuori della crescita dei contagi, nel lavoro espropriato dovrebbe restare l’uso della mascherine. Lo indica una bozza di aggiornamento delle misure di contrasto al virus sul lavoro dei privati che il comando condividerà con le parti sociali. Covid, nel lavoro espropriato mascherine FFP2, controllo temperatura e smart working Nel testo è previsto l’uso […]

Airbnb ferma la festa: vietati definitivamente i party nelle case in affitto

Finita la festa su Airbnb: lo stop ai party in stabile, introdotto durante la pandemia per schivare assembramenti e contagi, è ora diventato definitivo. Il omone degli affitti lo ha annunciato spiegando che il restrizione ha portato una serie di benefici collaterali per i proprietari di stabile e per la reputazione del sito, tali da […]

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te