Generalecorre la Nazionale del c.t. Cassani. Positivo bilancio azzurro

corre la Nazionale del c.t. Cassani. Positivo bilancio azzurro

-

Rome
cielo sereno
28.3 ° C
31.3 °
24.2 °
74 %
1.5kmh
0 %
Dom
32 °
Lun
36 °
Mar
36 °
Mer
36 °
Gio
37 °

Ciclismo, le cinque giornate europee si concludono a Trento con la prova in linea più attesa: è la corsa “Uomini élite“, 179,2 km. In una domenica di festa, pubblico record, 71 Paesi collegati, i più forti corridori al via. Una prova generale in vista dei Mondiali nelle Fiandre ( 29 settembre ).

La Nazionale azzurra è pronta a giocare le sue carte. Il c.t. (in scadenza) Davide Cassani ha disegnato una formazione a due punte: Sonny Colbrelli e Matteo Trentin . Entrambi attraversano un eccellente periodo di forma, specie Colbrelli fresco mattatore al Benelux (vittoria di tappa per distacco e classifica finale).

Il percorso finale degli europei di ciclismo ha un profilo da Classica. Prima parte ( 73 km ) tracciato mosso e ondulato nella Valle dei Laghi fino alla salita del monte Bondone, scalato però fino all’abitato di Candrai.

Quindi una discesa molto tecnica e l’immissione nel circuito cittadino di 13,2 km. Decisiva sarà la salita di Povo ( 3,6 km al 4,7% ) certo non durissima ma destinata a rimanere nelle gambe nel finale. Dalla fine della salita mancheranno 9 km dei quali cinque in discesa.

La Nazionale italiana è composta da: Sonny Colbrelli, Diego Ulissi (vice capitano), Filippo Ganna, Matteo Trentin, Gianni Moscon, Andrea Bagioli. Le altre Nazionali favorite sono: Slovenia ( Pogacar e Mohoric ), Belgio ( Remco  Evenepoel), Francia ( Romain Bardet ), Olanda ( Bauke Mollema), Spagna ( David de la Cruz ), Germania ( Simon Geschke ), Portogallo ( Joao Almeida ), Svizzera ( Gino Mader, Marc Hirschi ). Senza dimenticare il primo campione europeo della storia, Peter Sagan, slovacco, uno abituato a fare tutto da se’.

Domenica sera si farà il bilancio delle cinque giornate azzurre ma non è esagerato dire che è stato positivo. Soprattutto  grazie alle donne: tre ori in tre giorni ( Elisa Longo Borghini, Vittoria Guazzini, Silvia Zanardi ). Una veterana e due ragazze poco più che ventenni. La bella striscia di Tokyo continua.

 

Ultime Notizie

Per Sainz la prima vittoria in carriera a Silverstone, in una domenica pericolosa e movimentata come poche

La sicurezza e i rischi corsiSilverstone ha visto un brutto incidente al via della gara di Formula 1, che...

casi a Londra. Sintomi e come riconoscere la malattia

Tubercolosi, grande paura di un grande ritorno. L’allarme parte da Londra ma Brexit non isola...

Assange non deve essere estradato, a Londra si gioca la democrazia

Assange non è solo, è in gioco la democrazia, avverte Vincenzo Vita in questo articolo...

Farmaco che affama le cellule tumorali forse svolta nella cura del tumore al cervello

Un farmaco che affama le cellule tumorali potrebbe essere, dopo venti anni, la prima svolta...

Polio nel Regno Unito, si temono contagi dalle acque reflue: ignorato il primo focolaio

Nel Regno Unito c’è la preoccupazione che la polio si stia diffondendo in tutto il...

“Il ciclismo di oggi è più stressante ma Pogacar può vincere 6 Tour”

Miguel Indurain, Ambassador Enervit, correrà la sfacchinata delle Dolomiti del 3 luglio insieme ad più in avanti 8milla appassionati di ciclismo, che misureranno le loro forze e le loro ambizioni sui tornanti delle montagne rosa

Devi leggere

eccezionale intervento a New York su una ragazza

Trapianto riuscito di orecchio stampato...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te