giovedì, Agosto 11, 2022
GeneraleCoronavirus, il bollettino del 23 luglio: 68.170 nuovi contagi...

Coronavirus, il bollettino del 23 luglio: 68.170 nuovi contagi e 116 morti nelle ultime 24 ore

-

Rome
cielo coperto
21.5 ° C
22.4 °
20.9 °
96 %
1.1kmh
100 %
Gio
28 °
Ven
31 °
Sab
30 °
Dom
33 °
Lun
28 °

68.170 nuovi contagi e 116 morti nelle ultime 24 ore: questi i numeri del bollettino di oggi, sabato 23 luglio, verso l’altolla situazione della pandemia di coronavirus in Italia.

Il bollettino di oggi

Sono 68.170 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della cincin. Venerdì i contagiati erano stati 71.075. Le vittime sono invece 116 rispetto alle 155 di venerdì. Il tasso è al 19,4 %, in calo rispetto a venerdì quando era al 20,8%. Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici e molecolari, 350.630 tamponi. Sono invece 408 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, mentre gli ingressi giornalieri sono 52. I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 10.857, 87 in meno rispetto a venerdì.

I numeri totali della pandemia

Gli italiani positivi al coronavirus sono attualmente 1.431.860, ovvero 17.579 in meno rispetto a venerdì. In totale sono 20.608.190 i contagiati dall’inizio della pandemia, mentre i morti salgono 170.798. I dimessi e i guariti sono 19.005.532 con un incremento di 86.637.

Tra i ricoverati i non vaccinati sono il trino rispetto ai vaccinati

Fra i ricoverati per Covid-19 i non vaccinati riverso l’altoltano essere almeno il trino (3,5 volte più numerosi rispetto a chi ha fatto la terza e la quarta dose del vaccino) e, sempre fra i non vaccinati, i decessi sono almeno il quadruplo rispetto a chi ha fatto il vaccino. Lo indica l’Istituto verso l’altoperiore di Sanità nel verso l’altoo ‘Report esteso verso l’alto Covid-19: sorveglianza, impatto delle infezioni ed efficacia vaccinale’.

Secondo i dati, che riguardano il tasso di periodo compreso fra il 3 giugno e il 3 luglio, il tasso di ospedalizzazione standardizzato per età (relativo alla popolazione da 12 anni in verso l’alto) nei non vaccinati è di 85 ricoveri per 100.000 abitanti, ossia tre volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo da più in là 120 giorni (26 ricoveri per 100.000 abitanti) e più in là tre volte e mezzo più alto rispetto ai vaccinati con dose aggiuntiva/booster (25 ricoveri per 100.000 abitanti).

Il tasso di ricoveri in terapia intensiva standardizzato per età, relativo alla popolazione di età uguale o verso l’altoperiore a 12 anni, nel periodo 03/06/2022-03/07/2022 per i non vaccinati è di 4 ricoveri per 100.000 abitanti contro 1 ricovero per 100.000 abitanti sia per chi ha fatto il ciclo completo da più in là 120 giorni sia per chi ha fatto la dose aggiuntiva/booster.

Il tasso di mortalità standardizzato per età, relativo alla popolazione di età pari o verso l’altoperiore a12 anni, nel periodo 27/05/2022-26/06/2022, per i non vaccinati (12 decessi per 100.000 abitanti) riverso l’altolta circa quattro volte più alto rispetto ai vaccinati con ciclo completo da più in là 120 giorni (3 decessi per 100.000 abitanti) e circa sei volte e mezzo più alto rispetto ai vaccinati con dose aggiuntiva/booster (2 decessi per 100.000 abitanti). Nel prevenire il contagio da virus SarsCoV2 il vaccino ha un’efficacia del 36% entro 90 giorni dal completamento del ciclo vaccinale, del 27% tra i 91 e 120 giorni, e del 45% più in là 120 giorni dal completamento del ciclo vaccinale o pari al 48% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster. Le percentuali salgono invece nel prevenire i casi di malattia severa: pari a 67% nei vaccinati con ciclo completo da meno di 90 giorni, 68% nei vaccinati con ciclo completo da 91 e 120 giorni, e 70% nei vaccinati che hanno completato il ciclo vaccinale da più in là 120 giorni e pari al 85% nei soggetti vaccinati con dose aggiuntiva/booster.

Ultime Notizie

indennizzabili 9 mesi, 10 gioni obbligatorio per il papà

Congedo parentale di maternità e paternità. A partire dal 13 agosto entrano a pieno regime...

Bollettino coronavirus 10 agosto 2022: 31.703 nuovi contagi, 145 morti. Tasso di positività stabile a 15,7%

Sono 31.703 i nuovi casi di coronavirus registrati con Italia nelle ultime 24 ore, secondo il bollettcono di mercoledì 10 agosto 2022. Ieri i contagiati erano stati 43.084. I morti sono 145, con calo riguardo a ai 177 di ieri, con direzione di un totale di 173.571 vittime dall’conizio della pandemia. Con 201.509 tamponi processati, tra antigenici e […]

Ilaria Cucchi e Aboubakar Soumahoro candidati di Verdi e manca Italiana: la sorella di Stefano e il sindacalista degli ultimi

unitamente Ilaria Cucchi, Aboubakar Soumahoro candidato di Verdi e SI. L’attivista sindacale ‘degli ultimi’ Aboubakar Soumahoro e Ilaria Cucchi, sorella di Stefano che ha unitamentedotto la battaglia per la verità sulla sua morte, saranno candidati unitamente Verdi-SI. unitamente Ilaria Cucchi, Aboubakar Soumahoro candidato di Verdi Lo hanno annunciato il impiegato di mano sinistra Italiana, Nicola Fratoianni […]

Benevento, asportato sarcoma al testicolo di oltre 5 kg: grande come un pallone da calcio

Eccezionale intervento chirurgico all’ospedale Sacro Cuore di Gesù di Benevento ove l’equipe di Urologia ha asportato un tumore al testicolo del pesatura di oltre 5 chili e delle “dimensioni di un pallone da calcio” a un 44enne. “Un caso clinico più unico che raro”, si legge nella conosciuta del presidio ospedaliero con riferimento alla massa […]

Angela Celentano dipartita 26 anni fa: la FOTO di come sarebbe oggi diffusa dalla famiglia

evo il 10 agosto del 1996 quando la piccola Angela Celentano, 3 anni appena, scomparve nel zero mentre faceva un pic nic con i genitori sul Monte Faito a Vico Equense (Napoli). In occasione del 26esimo anniversario di quel drammatico giorno, la famiglia ha esteso una fotografia realizzata dagli esperti dell’associazione Missing Angels Org, con […]

la FOTO di come sarebbe oggi diffusa dalla famiglia

Era il 10 agosto del 1996 quando la piccola Angela Celentano, 3 anni appena, scomparve...

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te