Generalecolpito mentre era su bus umanitario

colpito mentre era su bus umanitario

-

Rome
cielo sereno
26.9 ° C
28.6 °
24.5 °
78 %
2.1kmh
0 %
Sab
34 °
Dom
34 °
Lun
35 °
Mar
36 °
Mer
35 °

Un giornalista francese, Frederic Leclerc-Imhoff, è rimasto ucciso vicino Severodonetsk, in Donbass, mentre stava coprendo l’evacuazione dei civili. Lo ha annunciato il governatore della regione di Lugansk, Serhiy Gaidai, aggiungendo che in seguito alla tragedia sono stata interrotte le operazioni di sgombro dei civili.

Giornalista francese ucciso in Ucraina durante evacuazione civili

Secondo Ukrainskaya Pravda, il reporter è stato ferito al collo dal fuoco dell’esercito russo. Poco dopo è arrivata la conferma del presidente francese Emmanuel Macron: il giornalista, ha detto il capo dell’Eliseo, era in Ucraina “per mostrare la realtà della guerra”. Il cronista, che lavorava per BmfTv, “era a bordo di un bus umanitario, a fianco dei civili constretti a fuggire per scappare alle bombe russe, ed è stato mortalmente colpito”.

“Condivido il dolore della famiglia – ha aggiunto Macron su Twitter – e di coloro che gli erano vicini, a cui faccio le mie condoglianze”. “A coloro che assicurano, sui teatri di guerra, la difficile missione di informare, voglio ribadire il sostegno incondizionato della Francia”, ha detto il presidente. 

Fuoco russo su blindato mentre era in corso evacuazione 

“Oggi il nostro veicolo blindato di evacuazione stava per prelevare 10 persone dalla zona ed è finito sotto il fuoco nemico. Le schegge dei proiettili hanno trafitto la corazza dell’auto, un giornalista francese accreditato, che stava raccogliendo materiale sulle evacuazioni, è stato ferito mortalmente al collo da schegge di proiettili, un poliziotto di pattuglia e’ stato salvato dal suo elmetto”, ha riferito il governatore Serhiy Gaidai.

Ultime Notizie

Usa, in Texas entra in vigore la legge che vieta l’aborto e lo punisce col carcere

La corte suprema del Texas ha autorizzato l’entrata in vigore di una legge del 1925...

Covid, aumentano i casi di polmonite con Omicron 5. Pregliasco: Quarta dose fondamentale

Tornano ad aumentare in Italia i casi di polmonite causata dal Covid che richiedono la...

malattie respiratorie, problemi neurologici, cefalea…

Il 24% di bambini e adolescenti che hanno superato la fase acuta del Covid con...

Guerra in Ucraina, testimonianza dal fronte: pensando alla moglie

La guerra in Ucraina, la vita al fronte nella testimonianza raccolta da Antonio Buttazzo. È...

Spazzatura spaziale: 190 milioni di oggetti volanti minacciano i satelliti (e i loro servizi)

Può andare da Londra a Mosca in 10 minuti, volando a 500 chilometri da Terra, può pesare anche meno...

Corea del Nord: “Il Covid è arrivato qui per colpa dei palloncini inviati della Corea del meridione”

altro le autorità della Corea del Nord il Covid è arrivato in paese per colpa di alcuni palloncini, definiti “di propaganda”, inviati da Seul. La teoria della Corea del Nord Nel mirino della Corea del Nord è finita la “campagna di contro-propaganda” e gli “oggetti alieni” fatti di volantini, cd-rom, chiavette Usb e di tutti […]

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te