GeneraleBilancio Juventus in profondo rosso, perdita di 210 milioni...

Bilancio Juventus in profondo rosso, perdita di 210 milioni di euro

-

Rome
cielo sereno
23.7 ° C
25 °
22.4 °
91 %
1.5kmh
0 %
Dom
33 °
Lun
36 °
Mar
34 °
Mer
36 °
Gio
30 °

Il bilancio della Juventus è in profondo rosso, perdita di 210mln rispetto agli 89,7mln dell’esercizio precedente. Pesa la pandemia. Chiude con oltre 200 milioni di passivo il bilancio 2020-2021 della Juventus.

Bilancio Juventus in profondo rosso, la perdita netta è di 209,9 milioni di euro

La perdita netta è di 209,9 milioni di euro, rispetto agli 89,7 dell’esercizio precedente, con un indebitamento finanziario che ammonta a 389,2 milioni. Sui conti pesa l’effetto negativo del Covid, quantificato in 320 milioni nel periodo marzo 2020- giugno 2022.

Spiragli di luce sono previsti soltanto nel secondo semestre 2022 e, di conseguenza, prosegue il percorso dell’aumento di capitale per complessivi 400 mila euro. Inizia dunque in profondo rosso il fine settimana che porta la Juventus alla sfida contro il Milan.

E questa volta la classifica, un pareggio e due sconfitte nelle prime tre gare di campionato, non c’entra nulla. Il bilancio approvato oggi dal Consiglio d’Amministrazione registra minori ricavi per 92,7 milioni, correlati sia alla pandemia sia ai minori proventi dalla gestione dei diritti da calciatori, solo in parte compensati dai maggiori proventi per diritti radiotelevisivi (68,9 milioni) e dall’andamento dei ricavi da sponsorizzazioni e pubblicità, in incremento rispetto all’esercizio precedente, e dell’e-commerce.

Bilancio Juventus in profondo rosso, i costi operativi sono in aumento di 35,2 milioni

I costi operativi sono in aumento di 35,2 milioni. L’aumento di capitale si inserisce dunque tra le misure necessarie “a far fronte ai rilevanti impatti economici e patrimoniali della pandemia da Covid-19”, si legge nelle 15 pagine del comunicato ufficiale in cui il club bianconero comunica i dati d’esercizio, a “contribuire all’equilibrio delle fonti di finanziamento” e a “ripristinare le condizioni d’investimento a supporto del raggiungimento degli obiettivi strategici del Piano di sviluppo”.

La situazione sarà analizzata dalla Assemblea degli Azionisti, che è stata convocata, in sede ordinaria e straordinaria, per il 29 ottobre 2021 presso l’Allianz Stadium.

Ultime Notizie

metà degli italiani teme di restare senza acqua

Emergenza idrica. Quasi la metà degli italiani (46%) teme di restare senza acqua. È quanto...

Formula 1, Gp Inghilterra, domenica 3 luglio, ore 16, dove in tv

Formula 1, Gp d’Inghilterra, domenica thrilling a Silvertone (ore 16).  Ferrari contro tutti. O la va...

Del Vecchio, il testamento: l’impero diviso per otto parti uguali. C’è anche Rocco Basilico

E’ ripartito in parti uguali tra la moglie e i figli, l’assetto societario della Delfin, la cassaforte della famiglia Del Vecchio. Lo rende popolare la stessa Delfin, a seguito dell’apertura delle disposizioni nel testamento di Leonardo Del Vecchio, distrutto lo passato 27 giugno. Sia la moglie, Nicoletta Zampillo Del Vecchio, che i figli, compreso Rocco […]

Vicenza, muore per mountaper bike: non si accorge del filo spperato, vola nel dirupo per 4 metri

Un 63enne di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza, è morto in seguito ad una violenta caduta con la sua mountain bike. L’incidente è avvenuto lungo una strada silvestre della Valmaron, nella zona dell’Altopiano di Asiago. Muore in mountain bike: sbalzato per diversi metri dietro schianto su filato spinato L’uomo era in passeggiata insieme […]

Covid, il bollettino di al giorno d’oggi 2 luglio: 84.700 nuovi casi, 63 morti, in aumento ricoveri e terapie intensive

Sono 84.700 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati di al giorno d'oggi 2 luglio del bollettino del governo della salve. Ieri erano stati 86.334. Le vittime sono invece 63, in calo rispetto alle 72 di ieri. Bollettino al giorno d'oggi, tasso di positività al 26% Sono stati eseguiti in tutto, tra antigenici […]

Tour de France ribaltati nella seconda tappa in Danimarca: alloro aJacobsen, Van Aert è la nuova maglia gialla

Ribaltone al Tour de France. L’olandese Fabio Jacobsen, 26 anni, freccia del team Quick Step, ha vinto la seunitamenteda pausa danese del Tour de France unitamente una volata potente, coraggiosa, unitamentevulsa, tattica. A 300 metri dal traguardo era in settima positura. Improvvisamente si è spalancato un corridoio l’ha infilato rifilando una mostruoso gomitata a Sagan. […]

Devi leggere

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te