GeneraleBarbara Palombelli chiede scusa per la frase sui femminicidi,...

Barbara Palombelli chiede scusa per la frase sui femminicidi, poi annuncia querele: Diffamazione senza precedenti

-

Rome
nubi sparse
31.5 ° C
33.1 °
29.2 °
57 %
2.1kmh
75 %
Sab
34 °
Dom
34 °
Lun
35 °
Mar
36 °
Mer
35 °

Barbara Palombelli, dopo la frase sui femminicidi, si scusa e passa al contrattacco, minacciando querele. La frase che ha sollevato un polverone è arrivata nel corso di Forum di ieri, 17 settembre. Parlando dei vari femminicidi negli ultimi giorni, la conduttrice si era chiesta: “Questi uomini erano completamente fuori di testa, obnubilati oppure c’è stato un comportamento esasperante, aggressivo anche dall’altra parte?”.

Barbara Palombelli si scusa per il discorso sui femminicidi, poi annuncia querele

“Sono stata vittima di una diffamazione senza precedenti. Il mio nome, accostato all’istigazione e alla giustificazione della violenza sulle donne. Tutti coloro che si sono resi protagonisti di questa palese falsità ne risponderanno in tribunale. Non posso accettare una simile aggressione completamente ingiustificata e superficiale. Aspetto le scuse dei rappresentanti delle istituzioni che non si sono documentati sui fatti prima di emettere sentenza via web. Continuerò a porre domande, anche scomode, perché è il mio mestiere. Ma non accetterò diffamazioni, da qualunque parte siano arrivate”. 

Barbara Palombelli intervenendo sui social – dopo le polemiche scatenate dalle sue parole sui femminicidi – chiarisce che non accetterà diffamazioni, da qualunque parte siano arrivino: “La diffamazione è un reato e io credo nella giustizia” conclude.

Il chiarimento a Quarto Grado

La giornalista ieri era intervenuta anche Quarto Grado sempre su Rete4 per chiarire il suo pensiero: “Chiedo scusa se qualcuno sentendo quella frase ha pensato che potessi essere complice di chi commette un delitto, ma il mio era un discorso diverso” ha detto. “Sono sempre stata in prima linea – ha aggiunto – contro la violenza sulle donne. Lo dice la mia storia personale, ho portato anche a casa mia figli oggetto di violenza. Essere messa tra le persone che giustificano la violenza mi ha provocato grande malessere. Abbiamo spiegato come disinnescare la rabbia, ma nessuna rabbia può giustificare un omicidio”.

“Non esiste alcuna giustificazione a un femminicidio – ha proseguito – ma dobbiamo fare tutti un passo avanti e capire come disinnescare la violenza prima che diventi un femminicidio. Dobbiamo parlare per prevenire i comportamenti. Se qualcuno ha pensato di montare una tempesta mediatica contro di me io sono pronta a rispondere con la mia storia”.

Ultime Notizie

84.700 nuovi casi, 63 morti, in aumento ricoveri e terapie intensive

Sono 84.700 i nuovi contagi da Covid registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati...

Usa, in Texas entra in vigore la legge che vieta l’aborto e lo punisce col carcere

La corte suprema del Texas ha autorizzato l’entrata in vigore di una legge del 1925...

Covid, aumentano i casi di polmonite con Omicron 5. Pregliasco: Quarta dose fondamentale

Tornano ad aumentare in Italia i casi di polmonite causata dal Covid che richiedono la...

malattie respiratorie, problemi neurologici, cefalea…

Il 24% di bambini e adolescenti che hanno superato la fase acuta del Covid con...

Guerra in Ucraina, testimonianza dal fronte: pensando alla moglie

La guerra in Ucraina, la vita al fronte nella testimonianza raccolta da Antonio Buttazzo. È...

Spazzatura spaziale: 190 milioni di oggetti volanti minacciano i satelliti (e i loro servizi)

Può andare da Londra a Mosca in 10 minuti, volando a 500 chilometri da Terra, può pesare anche meno...

Devi leggere

non ne potrà più comprare. Ecco perché

Il cantante pop Justin Bieber...

numeri e combinazione vincente Million Day di oggi

Million Day, estrazione di oggi...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te