Generale951 nuovi positivi, 30 morti, solo 4 nuovi ricoveri...

951 nuovi positivi, 30 morti, solo 4 nuovi ricoveri in terapia intensiva

-

Rome
poche nuvole
27.5 ° C
29.6 °
26.1 °
81 %
1.5kmh
20 %
Lun
34 °
Mar
34 °
Mer
36 °
Gio
36 °
Ven
35 °

Bollettino coronavirus di mercoledì 23 giugno: i nuovi positivi in Italia nelle ultime 24 ore sono 951, 30 i morti. Ieri i nuovi casi erano stati 835, le vittime 31. Lo comunica il ministero della Salute. 

I casi registrati dall’inizio dell’epidemia di coronavirus Sars-CoV-2 sono 4.255.434, i morti 127.352. I dimessi ed i guariti sono invece 4.059.463, con un incremento di 5.455 rispetto a ieri, mentre gli attualmente positivi scendono a 68.619, in calo di 4.345 nelle ultime 24 ore. In isolamento domiciliare ci sono 66.135 persone (-4.178).  

Bollettino coronavirus 23 giugno: 198.031 test, tasso di positività allo 0,5% 

Sono 198.031 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 192.882. Il tasso di positività è dello 0,5%, ieri era stato dello 0,43%.  

Bollettino coronavirus 23 giugno: solo 4 ingressi in terapia intensiva 

Sono 344 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, con un calo di 18 rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono stati 4 (ieri erano stati 10).

I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.140, in calo di 149 unità rispetto a ieri.  

Covid, spaventa la variante Delta Plus

A spaventare adesso è la variante Delta Plus, la nuova versione recentemente identificata e segnalata con la sigla AY.1, che come le altre varianti del coronavirus SarsCoV2 sta riutilizzando mutazioni già comparse: per esempio la K417N che si era osservata bella variante Beta individuata in Sudafrica.

“Potremmo dire che la variante Delta è una versione potenziata della Beta”, osserva il virologo Francesco Broccolo, dell’Università di Milano Bicocca.

Proprio queste mutazioni ricorrenti, secondo il virologo, potrebbero essere considerate nel rimodulare i vaccini anti Covid esistenti. “Non possiamo escludere – rileva – che arrivino nuove varianti e che alcune di queste non possano ‘bucare’ il vaccino dal punto di vista virologico, ossia per quanto riguarda infezione e trasmissione, anche se non ancora dal punto di vista clinico, ossia per quanto riguarda la malattia grave e la morte”.

Gradualmente, “si stanno selezionando una costellazione di mutazioni critiche che sfuggono agli anticorpi neutralizzanti indotti dalle infezioni naturali e dai vaccini disegnati sulla proteina S nativa. Sembra quindi, almeno al momento, che l’evoluzione del virus abbia poco margine di selezione”, prosegue l’esperto.

Quello che “più preoccupa – aggiunge – è che ci sono Paesi in cui il piano di vaccinazione è ancora molto indietro e dove, quindi, il virus si replica liberamente. Non sappiamo se la pressione selettiva dei vaccini farà insorgere nuove varianti”.  

Ultime Notizie

in fiamme il parco del Pineto

Oggi, lunedì 4 luglio, un nuovo incendio ha colpito Roma, nella zona ovest, nell’area della...

Omicidio Willy Monteiro, fratelli Bianchi condannati all’ergastolo. Applausi in aula

Sono stati condannati all’ergastolo i fratelli Marco e Gabriele Bianchi accusati dell’omicidio di Willy Monteiro...

quanta acqua consumano gli italiani? 245 litri al giorno, 30 solo per lavarsi i denti

Ogni italiano consuma 245 litri di acqua al giorno: fino a 30 litri solo per...

Jayland Walker, 25enne afro-americano ucciso a colpi di pistola dalla polizia di Akron VIDEO

Un 25enne afro-americano, Jayland Walker, è stato ucciso a colpi di pistola, si parla di...

Il Tour de France saluta la Danimarca con la vittoria dell’olandese Gronewegen, Van Aert sempre per maglia gialla

Tour de France, Dylan  Gronewegen, 29 anni, potente velocista del equipe BikeExchange, ha vmedianteto mediante volata la terza e ultima tappa danese battendo di un soffio la maglia gialla Van Aert (per la terza volta mmedianteore !) e Philipsen. Quarto Sagan chiuso da Van Aert che gli ha impedito lo sprmediantet con una sportellata più […]

­­­­­Donne d’impresa: Susanna Rinaldi – counselor e fondatrice del centro olistico Siena

­­­­­Donne d’impresa: Susanna Rinaldi – counselor e fondatrice del nucleo olistico Siena, imprenditrice figlia di imprenditori. Susanna Rinaldi ha incominciato il adatto percorso professionale proprio nell’azienda di famiglia, la Rinaldi Spa, parte del gruppo di fabbrica e immobiliare Rinaldi, nata negli anni ’50 grazie al padre che aveva intuito il boom che sarebbe accaduto nel settore […]

Devi leggere

Bagnaia vince in Algarve, Ducati Mondiale Costruttori, male Quartararo

MotoGP, trionfo italiano: Bagnaia vince...

Il ribaltone dello Stelvio: dopo 15 giorni Almeida cede la maglia rosa a Kelderman

Succede di tutto. E di più. Lo Stelvio rimescola...

Potrebbe piacerti ancheIMPARENTATO
Consigliato a te