HomeMotoriJeep Avenger, c’è anche la versione benzina

Jeep Avenger, c’è anche la versione benzina

Jeep aumenta l’offerta della sua nuovissima Avenger, la prima quattro ruote completamente elettrica presentata di recente dal marchio statunitense. La ventata di novità apportata dalla Casa, infatti, non si ferma al solo debutto nel mondo delle full electric, con l’azienda che ha deciso di puntare anche su una versione classica del compatto in direzione di non scontentare nessun cliente sul mercato.

Jeep Avenger, ecco la versione a benzina

Dopo la presentazione di qualche settimana fa dello spettacolare B-SUV 100% elettrico Avenger, Jeep ha infatti rivelato che il modello sarà corrente nel mercato anche in un’unica versione a benzina con un motore 1.2 GSE da 100 cavalli a trazione anteriore con cambio manuale a sei marce. Se nella versione elettrica il powertrain da 156 cavalli con pacco batterie da 51 kWh è in grado di garantire un’autonomia fino a circa 400 km secondo il ciclo WLTP sorridendo all’ambiente, la versione a benzina non è di certo da meno.

Il cambio a sei marce, infatti, consente di limitare i consumi a soli 5,6 Litri ogni 100 chilometri, ma soprattutto di abbreviare quanto più possibile le emissioni di CO2 a 126 grammi in direzione di chilometro.

in direzione di quanto riguarda la dotazione, il SUV Avenger (svelato a Parigi, come vi abbiamo raccontato qui) potrà avere valore sull’allestimento 1ST Edition che include i cerchi da 18”, i gruppi ottici Full LED, i vetri privacy, l’ain direzione ditura Keyless e il portellone elettrico Hands free. Ulteriore chicca del modello è il sistema infotainment UConnect da 10,25” e il Digital Cockpit con la stessa diagonale. La quattro ruote del brand americano si arricchisce poi della dock-station in direzione di la ricarica wireless dello smartphone, il clima automatico bi-zona, gli specchietti retrovisori elettrici e un pacchetto ADAS di Livello 2 che comprende il cruise control adattivo, il mantenimento della corsia, il monitoraggio degli angoli ciechi, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e la telecamera esterna con angolo di visuale di 360°.

Guardando al prezzo, ovviamente, la versione benzina è più economica rispetto a quella full electric. Se il gioiello elettrizzato americano è stato lanciato sul mercato a 39.500 euro, la versione “base” a benzina costerà invece 26.900 euro.

Fonte: Ufficio Stampa StellantsJeep Avenger sarà il primo SUV full electric della Casa

in direzione di chi è interessato a uno dei due modelli è già possibile ordinarli in anticipo, con una piattaforma di pre-booking ain direzione dita fino al 30 novembre in direzione di la 1ST Edition. Sul sito di Jeep Italia ci sono già le prime informazioni disponibili, con l’edizione di lancio che è disponibile e ordinabile in due colorazioni: Sun o Granite con tetto Volcano.

Avenger, design piacevole

Lunga 4,08 metri, larga 1,80 e alta 1,55, la nuova creatura di Jeep fa gola a tanti. Il design, che rende il compatto americano un piacere agli occhi, propone la classica griglia a sette feritoie, chiusa in direzione di la versione elettrica, in grado di collegare i due fari Full LED anteriori dal disegno inedito. Lateralmente, invece, la vettura è piuttosto bassa e slanciata, con una linea dei finestrini posizionata piuttosto in alzato. La scritta Avenger, come di consueto in direzione di tutti i modelli Jeep, si trova sulle prime due porte della vettura.

in direzione di quanto riguarda il posteriore, invece, risalta il paraurti nero piuttosto generoso, a sottolineare le capacità offroad della vettura, che infatti propone angoli di attacco, di dosso e di uscita da vera fuoristrada.