HomeUncategorizedun terrorista nella lista nera Onu come premier, un ricercato dall'Fbi agli...

un terrorista nella lista nera Onu come premier, un ricercato dall’Fbi agli Interni

Nominato il governo talebano alla guida dell’Afghanistan e come era prevedibile a comporlo ci sono tutti terroristi e ricercati internazionali. Come ministro dell’Interno troviamo Sirajuddin Haqqani, leader dell’omonima rete di milizie ritenuta vicina ad Al Qaeda. E’ attualmente ricercato dall’Fbi per terrorismo, con una taglia di 5 milioni di dollari.

Mohammad Hassan Akhund, il nuovo premier afghano nel governo dei Talebani, figura invece nella lista dell’Onu di persone designate come “terroristi o associati a terroristi”. Mohammad Hassan è stato in passato consigliere politico del Mullah Omar, già leader dei Talebani, oltre che governatore di Kandahar e ministro degli Esteri negli anni del primo governo degli studenti coranici, tra il 1996 e il 2001.

Il governo talebano, c’era da aspettarselo

Poi troviamo ancora il mullah Abdul Ghani Baradar, co-fondatore dei talebani, negoziatore con gli Usa a Doha e capo politico in pectore degli studenti coranici. E’ il vice leader del nuovo governo a Kabul. Il figlio del mullah Omar, il mullah Yaqoub, sarà il ministro della Difesa del nuovo governo provvisorio dei talebani.

Gli Stati Uniti sono “preoccupati” dal governo formato dai talebani e lo giudicheranno sulla base dei fatti. Lo afferma il Dipartimento di Stato. “Notiamo che la lista dei nomi annunciati” per la composizione del governo “include tutti membri dei talebani o loro alleati e nessuna donna“, afferma il Dipartimento di Stato, dicendosi “preoccupato dai precedenti di alcuni membri. In ogni caso giudicheremo i talebani sulla base delle loro azioni e non delle parole”. E fra le azioni sotto osservazione c’è la disponibilità o meno del nuovo governo di lasciare uscire dal paese gli afghani che lo vogliono.

Chi è il nuovo premier del governo talebano

Il mullah Mohammad Hasan (anche detto Mohammad Hasan Akhund, laddove akhund è un sinonimo di mullah) è figura meno nota di altre nella leadership dei talebani, ma non per questo meno potente. A lui era infatti affidata fino ad oggi la presidenza del Rahbari Shura, (letteralmente il Consiglio della guida, cioè il Consiglio direttivo), che ha svolto praticamente le funzioni di governo dei Talebani, prendendo tutte le maggiori decisioni prima di sottoporle all’approvazione della guida suprema del movimento, il mullah Hibatullah Akhundzada. Nei giorni scorsi media pachistani avevano riferito che lo stesso Akhundzada aveva scelto Mohammad Hasan come nuovo primo ministro.