HomeUncategorizedEquinozio d'autunno, quando cade e a che ora. Cosa succede nel giorno...

Equinozio d’autunno, quando cade e a che ora. Cosa succede nel giorno dell’equinozio e cosa significa

L’equinozio d’autunno è alle porte e quest’anno sarà mercoledì 22 settembre alle 21:21 ore italiane. L’equinozio d’autunno arriva generalmente il 22 e 23 settembre e molto raramente il 24 o il 21, come vuole la tradizione. Nell’emisfero boreale questo momento sancisce la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno, mentre in quello australe, dove le stagioni sono ribaltate, la fine dell’inverno e l’inizio della primavera. Le ore di luce saranno sempre meno fino al solstizio d’inverno, quest’anno il 21 dicembre.

Cos’è l’equinozio e quando cade 

L’equinozio ricorre due volte all’anno, in primavera e in autunno, legato alla precisa posizione del Sole rispetto all’asse di rotazione terrestre. Per questo avviene in un giorno e con un orario definito. L’equinozio avviene quando la Terra raggiunge quel punto della sua orbita intorno al Sole in cui la nostra stella si trova esattamente allo zenit dell’Equatore, cioè i raggi sono perpendicolari all’asse di rotazione terrestre e cadono a picco sulla linea equatoriale.

Cosa succede nel giorno dell’equinozio e cosa significa

Nel giorno dell’equinozio, che viene dal latino aequĭnoctĭum a sua volta da aequa nox, ovvero “notte uguale” al giorno, i raggi del Sole perpendicolari all’asse faranno sì che le ore di luce e di buio siano praticamente le stesse. Infatti la perpendicolarità si ha in un giorno e in un orario preciso, che quest’anno è il 22 settembre alle 21.21.