HomeUncategorizedaveva ucciso il marito con una coltellata

aveva ucciso il marito con una coltellata

È stata assolta anche dalla corte di Assise di appello di Torino per legittima difesa la cinquantenne processata per avere ucciso il compagno il 2 settembre 2018 nel corso di una lite a Nichelino (Torino).

Nichelino, donna assolta: ha ucciso il marito per legittima difesa

L’uomo le aveva puntato un coltello alla gola, e lei ne aveva estratto un altro da un mobile della cucina. La procura aveva impugnato la sentenza di primo grado parlando di eccesso colposo, ma la corte ha dato ragione all’avvocato difensore.

Donna uccide compagno a Nichelino, i fatti risalgono al 2 settembre 2018

Come detto, oggi la donna è stata assolta per legittima difesa. Ma vediamo cosa è successo esattamente tre anni fa. La donna, che all’epoca aveva 48 anni, era accusata di essersi scagliata contro il marito, pensionato di 65 anni, e di averlo ferito a morte con una coltellata. Oggi abbiamo visto che è stata scagionata totalmente da questa accusa per legittima difesa. 

 La donna, ai militari che la caricarono sulla gazzella e la trasportarono al comando di Nichelino, parlò, in maniera confusa e concitata di problemi legati alla gestione della casa. La donna raccontò della routine quotidiana, e descrisse quelle abitudini che spesso la portavano a discutere con il marito.