HomeUncategorizedAsl Roma 4 organizza gita per 70 dirigenti in un resort di...

Asl Roma 4 organizza gita per 70 dirigenti in un resort di lusso, poi l’annulla dopo la bufera mediatica

Prima lo scandalo, poi la retromarcia: la Asl di Roma 4 aveva organizzato una gita per 70 dirigenti in un resort di lusso ma dopo la bufera mediatica ha deciso di annullarla.

La Asl Roma 4 e la gita da sogno per i dirigenti in un resort a 5 stelle

Come scrive Carlo Picozza per La Repubblica, la Asl Roma 4 aveva organizzato una gita presso il relais Villa d’Assio (5 stelle), Colli sul Velino, in provincia di Rieti. 

Questa gita era stata ufficializzata in una “determinazione dirigenziale“, la numero 677 del 21 settembre 2021 e fa parte di una delibera (la 1324 del 28 luglio scorso), firmata dalla direttrice Cristina Matranga, per “l’affidamento diretto a favore della società Business integration partnership spa, del servizio di consulenza – Stream Experience – Design – Execution – occorrente alla Asl Roma 4, per un ammontare complessivo pari a 103 mila e 700 euro, Iva inclusa”.

 

La Asl Roma 4 e la gita di lusso per i suoi dirigenti, i dettagli in una lettera

 

Repubblica, sempre nell’articolo a firma di Carlo Picozza, riporta anche il testo di una lettera inviata ai manager sanitari della Asl Roma 4. Pubblichiamola di seguito.

 

“L’evento – si legge in una lettera inviata ai manager sanitari dalla dg Matranga – è stato pensato e strutturato per elaborare, insieme alle principali figure chiave aziendali, idee per il futuro e progetti da consolidare all’interno di una cornice progettuale comune e condivisa che costituirà la base per il Piano strategico 2022/2023”.

 

“Al fine di disporre di un clima favorevole alla riflessione, al confronto e a un lavoro generativo  di contributi individuali e di gruppo”, spiega la direttrice, “oltre che per garantire la continuità e lo svolgimento   intensivo delle attività, riducendo gli spostamenti e disponendo di spazi attrezzati, abbiamo ritenuto opportuno svolgere l’evento in una location (questa, però, ce l’aspettavamo; ndr) appositamente selezionata, a circa un’ora e trenta minuti da Roma, in modalità residenziale”.

 

“Queste giornate (che passeremo; ndr) insieme – argomenta la lettera di Matranga – rappresentano un’opportunità di sperimentazione e riflessione comune da cogliere per affrontare tematiche di rilievo per la nostra azienda, quali (da qui i termini sono tutti in neretto e in maiuscolo per sottolinearne l’importanza; ndr) Innovazione, Funzionamento, Integrazione, Competenze”.

 

“Nel corso delle sessioni generative   sarà possibile stimolare il nostro senso di gruppo e di condivisione di competenze. E conoscenze per la costruzione del Piano strategico della Asl Roma 4”.

 

“Si suggerisce un abbigliamento comodo e informale. E sono previste alcune attività all’aperto che rendono opportuno l’uso di scarpe da trekking/ginnastica, con un buon grado di antiscivolo (non si sa mai; ndr) e di una giacca a vento”. 

 

La Asl Roma 4 annulla la gita a 5 stelle per i suoi dirigenti dopo la bufera mediatica

 

Poche ore dopo l’articolo pubblicato da La Repubblica, è arrivata la retromarcia della Asl Roma 4.  Riportiamo di seguito il comunicato stampa della Direzione sanitaria: 

 

“Spiace rilevare la strumentalizzazione di un momento molto importante per il futuro dell’azienda. Nel quale i professionisti sono chiamati a collaborare costruttivamente alla realizzazione del piano strategico. In un contesto nazionale di richiesta di forte trasformazione e innovazione dei servizi pubblici a livello centrale e locale.

 

Tuttavia la Direzione aziendale ha ritenuto opportuno annullare l’evento formativo che verrà riproposto con differenti modalità”.