HomeUncategorizedsi è impiccato in un casolare

si è impiccato in un casolare

Si è suicidato impiccandosi in un casolare nelle campagne di Trecastagni Antonino Sciuto, l’uomo di 38 anni ricercato per l’omicidio della ex fidanzata Vanessa Zappalà, di 26 anni.

A trovare il corpo sono stati i carabinieri che hanno scoperto la sua auto posteggiata nelle vicinanze. 

Suicida Antonino Sciuto, ex fidanzato di Vanessa Zappalà

L’uomo è stato trovato impiccato a una parete di un casolare di una campagna di contrada Trigona di proprietà di un suo familiare.

Le ricerche all’interno sono state avviate dai carabinieri dopo il ritrovamento, nelle vicinanze, della Fiat 500 che Sciuto aveva noleggiato e che la notte scorsa aveva usato per recarsi a commettere l’omicidio ad Acitrezza.

Nella vettura gli investigatori hanno anche trovato l’arma del delitto, una pistola 7,65 illegalmente detenuta.  

L’omicidio in strada di Vanessa Zappalà, ex di Antonino Sciuto

Vanessa Zappalà, 26 anni, è stata uccisa con diversi colpi di arma da fuoco la notte scorsa mentre passeggiava in compagnia di amici sul lungomare di Acitrezza, frazione marinara di Aci Castello, in provincia di Catania. 

Gli amici della vittima aveva subito riconosciuto l’ex fidanzato di lei, Antonino Sciuto. 

La sparatoria ad Acitrezza nel cuore della notte

La sparatoria è avvenuta verso le tre della notte tra domenica e lunedì vicino al porticciolo del lungomare di Acitrezza, frazione marinara dove Verga aveva ambientato i suoi’ Malavoglia’.

La vittima era in compagnia di alcuni amici quando l’ex fidanzato con il quale aveva interrotto la relazione in maniera brusca si è presentato e le ha sparato diversi colpi di arma da fuoco, uccidendola.

Nella sparatoria è rimasta ferita di striscio alla spalla un’amica della vittima. Sul posto sono intervenute diverse ambulanze e i carabinieri della stazione di Aci Castello, della compagnia di Acireale e del comando provinciale Catania che hanno avviato subito le indagini.