HomeUncategorizedmadre, padre e figlia trovati morti col cane su un sentiero di...

madre, padre e figlia trovati morti col cane su un sentiero di trekking. Alghe tossiche o monossido?

Mistero in California: padre, madre, figlioletta e il loro cane trovati morti su un sentiero. John Gerrish, sua moglie Ellen e la piccola Miju sono morti insieme al loro cane Oski, mentre facevano trekking. Forse sono stati avvelenati da un’alga tossica oppure intossicati dalle esalazioni di monossido di carbonio. Nessuno lo sa.

Il dramma comincia la mattina del 16 agosto, quando la famiglia si incammina sul tracciato dello Hites Cove Trail, nella zona di Devil’s Gulch nella Sierra National Forest. A sera però nessuno di loro torna a riprendere l’auto e un amico, preoccupato, decide di allertare i soccorsi. 

Li hanno ritrovati la mattina dopo, 17 agosto, su una collina. Il padre giaceva seduto, con accanto la bimba e il cane. Tutti morti. Il corpo della madre, invece, si trovava a poche decine di metri, su una piccola altura. Ma sui cadaveri non c’era alcun segno di lotta o eventuali ferite.

Famiglia morta sul sentiero di trekking in California, le ipotesi

Al momento le ipotesi al vaglio degli investigatori sono le più svariate. In un primo momento si è pensato ad un avvelenamento da alga tossica, che cresce nei laghetti della zona. Un allarme specifico metteva in guardia gli escursionisti.  Ma secondo gli esperti, perché l’alga sia letale è necessaria una forte concentrazione di gas.

L’altra ipotesi è che la famigli abbia respirato monossido di carbonio sprigionato da una miniera. Non è il primo incidente del genere nella zona, ma la prima miniera si trova a tre miglia di distanza dal luogo del ritrovamento. E non risultano altri animali morti nelle vicinanze.

Infine non è escluso che la famiglia possa aver bevuto o mangiato qualcosa di velenoso. Il che spiegherebbe anche la morte del cane. Né sembra plausibile che siano stati morsi da un serpente, poiché non sono stati trovati segni di questo. 

Famiglia morta in California: l’ipotesi omicidio-suicidio

Non si può neppure escludere la più tragica delle ipotesi, quella dell’omicidio-suicidio. Per questo la polizia ha deciso di verificare i telefonini della coppia, alla ricerca di eventuali messaggio d’addio.

Intanto gli investigatori hanno richiesto nuove analisi da laboratori specializzati.