HomeUncategorizedla signorina buonasera aveva 93 anni, aveva esordito in Rai nel 1953

la signorina buonasera aveva 93 anni, aveva esordito in Rai nel 1953

E’ morta a 92 anni la storica annunciatrice Rai Nicoletta Orsomando, la più famosa delle “signorine buonasera“. Si è spenta in ospedale a Roma dopo una breve malattia. La notizia del suo decesso è stata resa nota dalla famiglia. 

Nicoletta Orsomando, chi era l’annunciatrice Rai 

La televisione nelle case degli italiani era ancora cosa rara tanto che i genitori per poter vedere il suo primo annuncio andarono in un negozio di elettrodomestici. Era l’ottobre 1953 e la televisione cominciava le sue trasmissioni con lei.

Era nata a Casapulla (Caserta) l’11 gennaio del 1929. Per 40 anni è entrata ogni giorno nelle nostre case con quel garbo e quella gentilezza che l’hanno caratterizzata e che facevano parte di una tv che non c’è più.

”Signore e signori buonasera” la sua frase marchio di fabbrica

”Signore e signori buonasera” disse la sua prima volta davanti alle telecamere, annunciando un documentario del National Geographic, e quella frase è diventata un marchio di fabbrica.

 Nelle interviste che ha concesso negli ultimi anni ha raccontato di una televisione cresciuta con lei, molto diversa da quella attuale, di cui rimpiangeva la trasmissione dei concerti, delle opere liriche e soprattutto delle commedie teatrali.

A spingerla e sostenerla perché entrasse nel mondo dello spettacolo fu il padre Giovanni Orsomando che suonava il clarinetto solista nella banda di fanteria.

Oltre che annunciatrice, la Orsomando è stata anche presentatrice ed ha inoltre partecipato a vari programmi tv. Nel 1966 conduce “Un disco per l’estate”, l’anno prima inaugura insieme a Jader Jacobelli “La giornata parlamentare”, trasmissione poi diventata “Oggi al Parlamento”. 

Nel 1976 le viene affidata una rubrica nella trasmissione “Cani, gatti & C. e Piante, fiori”. Nei panni di se stessa ha partecipato a vari film. Tra questi “Piccola posta” con Alberto Sordi e Franca Valeri per la regia di Steno e “Parenti serpenti” di Mario Monicelli. E’ stata poi ospite di “Domenica in” nella stagione 2011-2012 e ha partecipato come giurata a “La prova del cuoco” condotto da Antonella Clerici. 

Nicoletta viveva nella sua bella casa a Trastevere attorniata dalla figlia e da tre nipoti.