HomeUncategorizedinterviene il collega, l'animale molla la presa VIDEO

interviene il collega, l’animale molla la presa VIDEO

Coccodrillo morde la mano al guardiano dello zoo: interviene il collega, l’animale molla la presa. Una guida di un rettilario che si trova nello Stato americano dello Utah è stato attaccato improvvisamente da un coccodrillo ad una mano. L’attacco è avvenuto all’interno della gabbia dell’animale e davanti ad alcuni adulti e bambini che si trovavano dietro ad un vetro. 

Donnie Wiseman, 48 anni, lavora allo Scales and Tails nello Utah. E’ stato morso improvvisamente ad una mano e trascinato in acqua. D’istinto, Donnie è saltato sul rettile. “Ho pensato: ‘Cosa devo fare?’” ha raccontato al Gephardt Daily. “E sono salito su di lui  proprio come avviene nei film e nei documentari che ho visto”.

Utah, guida del rettilario morso ad una mano da un coccodrillo

Donnie è riuscito a bloccare la bestia che però non ha mollato subito la sua mano. Todd Christopher, un collega di Donnie, è a questo punto entrato nella vasca del coccodrillo ed è riuscito a fare in modo che l’animale mollasse la sua “preda” senza allo stesso tempo fare del male al coccodrillo. Dei bambini di sei anni hanno assistito alla scena e sono scoppiati in lacrime.

“Sono contento che il coccodrillo non fosse più grande” 

“Sono contento che il coccodrillo non fosse più grande” ha racontato Wiseman. “Saremmo stati nei guai. Direi che era lungo circa 2 metri. Ho dovuto combattere un po’”. Una volta fuori dalla gabbia, a prestare i primi soccorsi a Wiseman è stata la moglie di Todd che ha studiato infermeria. Come racconta il Sun, l’uomo è stato poi portato in ospedale ed ha avuto bisogno di un intervento chirurgico.

Il proprietario del rettilario Shane Richins, in un’intevista ha affermato che il suo dipendente stava nutrendo l‘alligatore. Si tratta di un’operazione comunissima che però questa volta non è andata come doveva andare. Per evitare problemi di questo tipo, Richins ha spiegato che lo zoo ha sempre un secondo dipendente nelle vicinanze che, come avvenuto in questo caso, è pronto ad intervenire. 

Scales & Tails è un centro a conduzione familiare nato con lo scopo di far conoscere ai più piccoli (e non solo) rettili, uccelli, ragni e scorpioni.