HomeUncategorizedVaccino Novavax efficace oltre il 90 per cento anche contro le varianti....

Vaccino Novavax efficace oltre il 90 per cento anche contro le varianti. L’Ema decide a luglio

L’azienda biotech statunitense Novavax ha comunicato che il suo vaccino è efficace oltre il 90% contro il Covid-19, incluse le sue varianti. Le conclusioni di Novavax sull’efficacia del suo vaccino giungono dopo uno studio condotto su quasi 30.000 persone negli Stati Uniti e in Messico. L’Ema, l’Agenzia europea per i medicinali, a luglio analizzerà nuovamente il tutto per decidere poi quando approvarlo.

Novavax protegge al 100% contro le forme gravi

Il vaccino, sostiene l’azienda americana in una nota, “ha mostrato una protezione del 100% contro le forme moderate e gravi della malattia e del 90,4% in generale”. Il nostro vaccino, prosegue Novavax, “si avvale di una tecnologia diversa da quelle utilizzate per i vaccini già ampiamente autorizzati nel mondo”. Il vaccino è ” a base di proteine che innescano una risposta immunitaria, senza virus”. Le minuscole particelle sono ottenute da una versione prodotta in laboratorio della proteina Spike presente sulla superficie del coronavirus pandemico. Oltre alle proteine, Novavax utilizza anche un adiuvante, una sostanza che contribuisce a rafforzare le risposte immunitarie stimolate dall’iniezione-scudo. Ema ha già avviato la revisione ciclica sul prodotto la cui commercializzazione è prevista per luglio. 

Novavax, l’Ema decide a luglio

Marco Cavaleri, capo della strategia vaccinale dell’Ema, ha precisato che i tempi per l’arrivo del vaccino Novavax sono ancora difficilmente prevedibili.  Cavalieri precisa che l’approvazione da parte dell’Ema “sarà ridiscussa a luglio per stabilire entro quanto potrà essere approvato”.

L’azienda è fiduciosa e parla di fine settembre per l’uso in emergenza. Approvazione che verrà richiesta all’Fda americana, all’europea Ema ed anche alle autorità di altri paesi.

“Nostro vaccino contribuirà a soluzione emergenza”  

Stanley C. Erck, presidente e Ceo di Novavax, ha dichairato che i risultati dello studio ‘Prevent-19’ “rafforzano” le evidenze “che NVX-CoV2373 è estremamente efficace e offre una protezione completa contro l’infezione da Covid-19, sia moderata che grave”, dichiara Stanley C. Erck, presidente e Ceo di Novavax.

Il trial “conferma che NVX-CoV2373 offre un profilo di tollerabilità e sicurezza rassicurante – afferma Gregory M. Glenn, presidente Ricerca & Sviluppo, Novavax. Questi dati mostrano livelli di efficacia elevati e riaffermano la capacità del vaccino di prevenire Covid-19 in una fase in cui è in corso un’evoluzione genetica del virus.

“Il nostro vaccino contribuirà in modo fondamentale alla soluzione dell’emergenza Covid”, è convinto Glenn che ringrazia “i partecipanti allo studio, gli operatori che lo hanno reso possibile così come i nostri sostenitori, incluso il governo degli Stati Uniti”.