HomeUncategorizedSpinazzola il migliore, Mancini non sbaglia nulla

Spinazzola il migliore, Mancini non sbaglia nulla

Euro 2020, Italia super con la Turchia (3-0), le pagelle: Spinazzola il migliore, Mancini non sbaglia nulla. L’Italia batte la Turchia nella partita inaugurale dell’Europeo. Vince e convince con un sonoro 3-0. Spinazzola migliore in campo, difesa e centrocampo solidi, Immobile e Insigne a segno: la Turchia regge solo per un tempo. Ecco le pagelle dalla partita.

Le pagelle dell’Italia

Donnarumma 6. Quasi mai impegnato. La Turchia difende e i guantoni restano puliti. Ordinaria amministrazione.

Florenzi 5,5. Spinge poco e sbaglia qualcosa nell’impostare. Non rientra nel secondo tempo. Dal 45′ Di Lorenzo 6. Fa di più di Florenzi e si sovrappone spesso contro una Turchia più stanca. 

Chiellini 7. Un muro, aiuta anche in fase offensiva. 

Bonucci 6,5. Il compagno ideale di Chiellini, grande intesa.

Spinazzola 8. Il migliore in campo. Corre sulla fascia dall’inizio alla fine, sfiora il gol in un paio di occasioni e salta sempre l’uomo. 

Barella 6. Sembra indietro rispetto ai compagni ma la sua determinazione è la sua forza. Meglio nel secondo tempo. 

Jorginho 6,5. Qualità e intelligenza. Il centrocampo passa dai suoi piedi, e le giocate di classe non mancano. 

Locatelli 5,5. E’ quello più in difficoltà, sbaglia spesso e non va mai oltre il passaggio più comodo. Può fare molto di più. Dal 74′ Cristante s.v.

Berardi 7. Imprevedibile. La tecnica è tanta e stasera l’ha dimostrato. Dall’85’ Bernardeschi s.v.

Insigne 6. Non la migliore partita ma si impegna nella costruzione offensiva e segna il gol del 3-0. E’ lui il nostro gioiello e l’uomo che può darci qualcosa in più. Dall’80’ Chiesa s.v.

Immobile 6,5. Gol e tanta generosità. Dall’80’ Belotti s.v. 

Mancini 7,5. E’ la sua creatura, la sua Italia. Ripartire dalle fondamenta è sempre difficile, ma se ci sono le idee chiare per un progetto ambizioso quando vinci la soddisfazione è doppia. L’Italia ha vinto la partita ma la strada è ancora molto lunga. L’esordio convince e fa ben sperare. 

Le pagelle della Turchia

Cakir 5 – Celik 5.5 – Soyuncu 5.5 – Demiral 4 – Meras 4,5 – Yokuslu 5 – Ozan Tufan 5 (Dal 65′ Tufan 5,5) – Karaman 4,5 – Calhanoglu 5 – Yazici 5,5 (Dal 45′ Under 5,5) – Yilmaz 5 – All. Gunes 5.