HomeUncategorizedMichael Packard, il pescatore inghiottito dalla balena è sopravvissuto a un incidente...

Michael Packard, il pescatore inghiottito dalla balena è sopravvissuto a un incidente aereo nel 2001

Quando si dice “nascere con la camicia”: l’uomo doppiamente fortunato è Michael Packard, il pescatore di aragoste di Cape Cod che è finito come Geppetto nel ventre di una balena e ne è uscito miracolosamente vivo. Nel 2001, infatti, è stato l’unico sopravvissuto di un incidente aereo mortale in Costa Rica.

Quando è stato inghiottito dalla megattera e si è salvato per un colpo di tosse, la notizia ha fatto il giro del mondo e raccogliendo informazioni su Packard è emerso che nel 2001 è sopravvissuto a un incidente aereo mortale in Costa Rica in cui hanno perso la vita tre persone.  

Michael Packard, l’incidente aereo il Costa Rica 

Secondo quanto riportato dal Cape Cod Times, l’aereo è precipitato il 29 novembre 2001 mentre volava sulla capitale San José diretto al villaggio di pescatori di Puerto Jimenez.

Packard, 57 anni, all’epoca “aveva riportato gravi ferite al volto, fratture multiple alle braccia e alle gambe”.

Prima che i soccorsi trovassero il pescatore e altri tre passeggeri, le vittime avevano passato due notti nella giungla.

Durante l’inverno, secondo un sito web di pesca sportiva locale, Packard è a capo delle barche fuori dal Costa Rica. La straordinaria storia del suo incontro con la balena è stata riportata dai giornali di tutto il mondo.

Michael Packard inghiottito dalla balena come Geppetto

Ai media, il pescatore di aragoste ha raccontato: “All’improvviso mi sono sentito come se fossi stato investito da un treno merci e tutto è diventato nero. Mi chiedevo “Oh mio Dio, che sta succedendo? Dove sono, sono appena stato morso da uno squalo bianco?”.

“Poi ho capito di essere stato inghiottito da una balena” che lo ha espulso 30 o 40 secondi dopo e per sua fortuna si è ritrovato in acqua.