HomeUncategorizedMarina Castangia scomparsa da Mogorella. Si indaga per omicidio, l'ex compagno: "Non...

Marina Castangia scomparsa da Mogorella. Si indaga per omicidio, l’ex compagno: “Non l’ho uccisa”

Dagli inizi di maggio non si hanno più notizie di Marina Castangia, parrucchiera di 60 anni originaria di Cabras e residente a Mogorella, in Sardegna. La procura di Oristano ha ora aperto un fascicolo per omicidio volontario. Indagato l’ex compagno Antonio Demelas, 69 anni, che però nega ogni coinvolgimento. 

Nella giornata di venerdì i carabinieri del Ris hanno perquisito palmo a palmo l’abitazione di Demelas a Mogorella, in cerca di elementi utili a indirizzare le indagini.

L’uomo è stato poi portato nella caserma di Ruinas, insieme alla sua avvocata Monica Masia, per essere ascoltato dagli inquirenti. 

Marina Castangia, il compagno in caserma

“Ha risposto a lungo alle domande degli inquirenti” Antonio Demelas, secondo quanto riferito dalla sua avvocata Monica Masia all’Ansa. L’uomo ha ribadito “la sua estraneità nella scomparsa della compagna. Il mio assistito ha manifestato la massima disponibilità nei confronti degli inquirenti, rispondendo con serenità a tutti gli interrogativi che gli venivano posti”.

Terminato l’interrogatorio, Demelas è ritornato a Mogorella nella sua abitazione di via Vittorio Veneto. La stessa casa che poche ore prima i carabinieri di Oristano e gli specialisti del Ris di Cagliari avevano passato al setaccio in cerca di elementi utili alle indagini.

È stato poi l’indagato ad accompagnare i militari nelle abitazioni di due suoi parenti, dove sono stati effettuati altri accertamenti. Al momento non si sa se nel corso delle perquisizioni e dei sopralluoghi siano stati recuperati indizi che possano chiarire il mistero, di sicuro gli specialisti dell’Arma dovranno ancora lavorare per analizzare i reperti recuperati.

L’abitazione di Demelas non è stata sequestrata.

Marina Castangia e il compagno dovevano sposarsi

A denunciare la scomparsa di Marina Castangia erano stati il figlio e i fratelli della donna, che si erano rivolti ai carabinieri affermando che non avevano sue notizie da febbraio.

Del caso si è anche occupata la trasmissione di Rai 3 “Chi l’ha visto?”. Demelas aveva dichiarato di aver visto la compagna l’ultima volta il 7 maggio scorso: era tornata a casa a prendere dei vestiti lasciando però i suoi tre telefoni cellulari e l’auto parcheggiata all’esterno.

Una versione che però non combacia con quella dei familiari, che non hanno invece sue notizie da febbraio, quando Marina ha accompagnato il fratello in ospedale a Cagliari.

Ai microfoni di Chi l’ha visto? Demelas ha anche rivelato che lui e Marina Castangia avevano in programma di sposarsi. L’uomo ha mostrato l’abito da sposa che la compagna aveva comprato e le ha fatto visitare la casa, compresa la camera da letto.

La stanza era stata da poco tinteggiata e il letto matrimoniale non c’era più: “Il letto era brutto – ha detto Demelas – e l’ho buttato, Marina voleva cambiare tutto”.