HomeBikePer famiglie, consegne o lavoro: anche in Italia avanza la cargo bike

Per famiglie, consegne o lavoro: anche in Italia avanza la cargo bike

Sono le bici da trasporto elettriche ad avere la fetta più ampia: la quota di mercato delle bici “semplici” è infatti calata dal 31% del 2018 al 25% del 2019. Un mercato dinamico e in continua espansione: 7 dei 38 brand europei presi in considerazione sono new entry, che non avevano effettuato vendite nel 2018.

Non solo, se due anni fa nessuna delle aziende produttrici aveva venduto più di 5mila cargo bike, tre di esse si attendono di superare questa cifra. Sempre secondo la ricerca è la Germania a fare la parte del leone con il mercato più importante, seguito dalla Danimarca, dal Regno Unito e dai Paesi Bassi.Secondo l’esperta del settore Arne Behrensen, coordinatore del sondaggio, «una crescita annua del 50-60% è in linea con le aspettative dei nostri partner. In molte regioni, però, la rivoluzione delle bici cargo è ancora in una fase molto precoce. Fenomeni come la decarbonizzazione dei trasporti, il miglioramento della qualità dell’aria e il ripensamento della strada come spazio pubblico necessitano di un sostegno maggiore da parte della politica, per sensibilizzare all’uso di veicoli come le bici cargo».

Anche in Italia si cresce

Il nostro mercato è ancora secondario, ma le premesse per una rapida espansione ci sono tutte, grazie a nuove abitudini di mobilità, insieme ad una maggiore consapevolezza ambientale. «Le cargo piacciono perché possono sostituire la macchina in città grazie alla loro versatilità– ci spiega Antonella di Frida Bike, negozio a Milano specializzato in bici da carico, che quest’anno ha quadruplicato le vendite -. Il bonus ha influito, ma ho venduto molto anche a persone che il bonus non erano riuscite ad ottenerlo».

Nel suo negozio di Milano si possono trovare tutte le tipologie di cargo bike disponibili sul mercato. «Le Trike, ovvero il triciclo, dalla maggior capacità di carico, la long tail, dalla coda allungata con la possibilità di portare fino a 3 bimbi e la Long John, le cargo allungate con l’ampio spazio tra il manubrio e la piccola ruota anteriore».